“Se slittano le assunzioni dei medici il Governo non ha chiara l’emergenza che attraversiamo”

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti in seguito all’allarme lanciato dall’assessore regionale al welfare Giulio Gallera

visita consigliere Astuti

“Se davvero il governo e la maggioranza Lega e Cinque stelle ha intenzione di rimandare al prossimo anno la possibilità per le Regioni di assumere nuovi medici e infermieri significa che non ha chiaro quanto sia grave la situazione nei nostri ospedali, dove il personale manca e quello che c’è è costretto a turni faticosissimi. Mi meraviglio che la Regione Lombardia, che dovrebbe in teoria avere grande ascolto nelle stanze dell’attuale governo e della sua maggioranza parlamentare, non riesca a ottenere risposte nemmeno per un problema così pressante. Intanto i tempi di attesa per gli esami diagnostici sono interminabili e nei Pronto soccorso di tutta la Regione, anche per le attese lunghissime, si verificano diversi casi di aggressioni al personale. Servono risposte, non rinvii.”

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti in seguito all’allarme lanciato dall’assessore regionale al welfare Giulio Gallera che, con una nota diffusa questo pomeriggio, lamenta che Roma intenderebbe spostare al 2020 la possibilità per le Regioni di assumere nuovo personale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore