Un weekend di festa medievale con gli sbandieratori più importanti di Lombardia

“I Colori del Medioevo”, manifestazione in programma sabato 22 e domenica 23 giugno a Somma Lombardo nell’ambito dei festeggiamenti per il Sessantesimo anniversario dell’elevazione a città

Generico 2018

Torna in veste rivisitata la “Festa Medievale” della Pro Loco e per la prima volta in provincia di Varese, all’ombra del Castello Visconti di S. Vito, ci saranno sei tra i più importanti gruppi di sbandieratori della Lombardia.

Sono questi gli ingredienti de “I Colori del Medioevo”, manifestazione in programma sabato 22 e domenica 23 giugno a Somma Lombardo nell’ambito dei festeggiamenti per il Sessantesimo anniversario dell’elevazione a città.

L’iniziativa, che vuole portare in scena il bello e i colori del Medioevo, nasce su proposta del neonato gruppo “Sbandieratori e Musici – Città di Somma Lombardo” e dalla Pro Loco di Somma Lombardo, che ha voluto rivisitare la oramai nota e famosa “Festa Medievale”, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Fondazione Castello Visconti di S. Vito.

A intrattenere e colorare il centro storico con le loro evoluzioni saranno le bandiere sommesi unite a quelle di altri cinque tra i più importanti gruppi sbandieratori della Lombardia, per un totale di circa 150 elementi e più precisamente: Sbandieratori e Musici Città di Legnano; Musici e Alfieri dell’Onda Sforzesca di Vigevano, Sbandieratori e Musici Torre dei Germani di Busnago, Sbandieratori e Musici di Besnate, Sbandieratori e Musici di Ferno, Sbandieratori e Musici Città di Somma Lombardo.

È la prima volta che in provincia di Varese si organizza un evento di tale portata in una delle sue location più suggestive e importanti.

La manifestazione inizierà sabato 22 giugno, alle ore 19, con la “cena sotto le mura del Castello Visconti di S. Vito” nella quale si potranno gustare alcuni piatti tipici medievali.  La serata proseguirà con gli spettacoli e gli intrattenimenti a cura degli Sbandieratori e Musici della Città di Somma Lombardo nonché con i combattimenti e le attività del gruppo Fenice Viscontea.
Durante la serata grandi e piccini potranno in via eccezionale provare a cimentarsi con bandiere e tamburi.

Domenica pomeriggio, dalle 14.30, la Città sarà animata da 150 figuranti tra sbandieratori e musici che daranno vita ad un corteo storico nel centro cittadino e si esibiranno, ognuno con il loro miglior spettacolo, nella piazza Scipione antistante il Castello.

Ad allietare la cornice medievale, non poteva mancare l’oramai noto Giullare “Scacco Matto”, con giochi per i più piccoli e “torture medievali” per i più grandi. In questa giornata il Castello Visconti di S. Vito sarà aperto con visite condotte dalle guide della corte in costume medievale (costo ingresso € 7,00). Anche domenica sarà attivo il ristoro medievale con specialità tipiche dolci e salate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore