Ponte di Cairate, il governo stanzierà più di 1 milione di euro per la ristrutturazione

L'annuncio del deputato 5 Stelle Niccolò Invidia: "Lo stanziamento è necessario perchè il ponte è stato giudicato degradato"

ponte cairate 2019

Il deputato del Movimento 5 Stelle Niccolò Invidia annuncia che presto verranno stanziati fondi per la ristrutturazione del ponte di Cairate. (foto Matteo Gernetti)

«I fondi richiesti per la manutenzione del ponte di Cairate verranno a breve stanziati – spiega Invidia -. I cittadini di Cairate hanno più volte sollecitato le amministrazioni locali competenti per un urgente intervento, soprattutto dopo l’evento verificatosi in data 30 marzo 2019, che ha visto il distacco di alcuni calcinacci finiti sulla pista ciclabile sottostante. Proprio per rispondere ad una serie di esigenze e segnalazioni come questa, l’amministrazione comunale e la provincia hanno richiesto uno stanziamento, volto a porre rimedio ai problemi emersi con l’analisi dronistica del viadotto».

Cadono calcinacci dal ponte di Cairate, i 5 Stelle: “Il Comune intervenga”

Prosegue il deputato varesotto dei Cinque Stelle: «Bene, sono felice di poter dire che il fondo stanziato con la Legge di Bilancio 2019 (art. 1 comma 891), per la messa in sicurezza e realizzazione dei ponti nel bacino del Po coprirà anche la cifra di 1,1 milioni richiesta per la manutenzione del ponte di Cairate».

Alla luce della graduatoria in via di chiusura in questi giorni, stilata in base ai criteri stabiliti dalla legge (degrado strutturale, flussi e limitazioni di traffico ecc.), il ponte risulta essere in un’alta posizione in classifica e dunque già nel 2020 avverrà il trasferimento dei fondi alla Provincia necessari per la manutenzione. Un’accelerazione dovuta anche dal fatto che alcuni importanti viadotti, che al momento assorbono un’ampia quota di questo fondo, presto passeranno sotto la competenza dell’ANAS e beneficeranno quindi di altri fondi messi a disposizione dal ministero delle Infrastrutture e dal Governo.

Qui l’articolo in cui il sindaco rassicurava, basandosi su quanto comunicatogli dalla Provincia, sulla sicurezza dell’infrastruttura:

Ponte di Cairate, i soldi per la manutenzione arriveranno dal patto per la Lombardia

«È senza dubbio un risultato positivo e che ci rassicura anche sul fatto che, con il 2020, sarà anche possibile verificare, viste le polemiche degli scorsi mesi, lo “stato di salute del ponte”, nonché capire se le diverse segnalazioni sulla struttura siano o meno corrette. Sono più che contento dell’attenzione posta dagli attivisti del Movimento di Cairate e dal celere lavoro svolto dal personale del Ministero dei Trasporti per risolvere questa sentita necessità del nostro territorio» – conclude Invidia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore