Vesco e Guarino vincono sul traguardo della Ciclovarese Challenge Esordienti

Nona edizione della gara valida come Memorial Carlo Busata e Gran Premio Sestero Onlus

ciclovarese challenge esordienti

Sono Lorenzo Vesco, della Mobili Lissone, e Francesco Guerino, dalla Ciclistica Biringhello, i primi leader della nona edizione della Ciclovarese Challenge Esordienti valida come Memorial Carlo Busata e Gran Premio Sestero Onlus.

Gara unica a Lavena Ponte Tresa, con 97 concorrenti al via e vittoria assoluta di Lorenzo Vesco. La manifestazione promossa dalla Società Ciclistica Lavena Coop Ponte Tresa, con in palio il 2° Trofeo Comune di Lavena Ponte Tresa, ha visto all’arrivo tre concorrenti con un breve margine sul gruppo.

A premiare i leader i rappresentanti di Sestero onlus ( SErgio Gianoli, STEfano Zanini e ROberto Bof) con il sindaco tresiano Massimo Mastormarino e la presidente della Lavena Coop Rosanna Guarneri ( Nella foto di Giordano Azzimonti).

Ordine di arrivo e classifica generale

Esordienti secondo anno:

1) Leonardo Vesco (S.C. Mobili Lissone) km 36 in 57’52” media 37,327, 2) Simone Clerici (Cassina Rizzardi), 3) Riccardo Archetti (Bustese Olonia), 4) Riccardo Lombardi (Legnanese ) a 11”, 5) Mattia Sambinello (Prealpino), 6) Juan David Sierra (Biringhello), 7) Filippo Turconi (Bustese Olonia), 8) Stefano Grassi (Mobili Lissone), 9) Alessandro Perracchione (Young Bikers), 9) Luke Giacomo Para (Rostese Rodman).

Esordienti primo anno:

1) Francesco Guerino (Ciclistica Biringhello), 2) Matteo Camiolo (Team Pro Bike Junior), 3) Matteo Spinoni (Prealpino), 4)Manuel D’Angello (Ciclistica Biringhello), 5) Federico Ranzini (Team Pro Bike Junior), 6)Marco Vaglietti (Prealpino), 7) Gioele Ferrario (Bustese Olonia), 8)Alessio Piazza (Cardanese),
9)Manuel Pedretti (Pedale Osssolano), 10) Gabriel Vecchi (Legnanese).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore