Tre milioni per migliorare la qualità dei fiumi, ma per l’Olona non c’è nulla

Regione Lombardia ha annunciato un piano straordinario per interventi nel bacino del Lambro-Seveso-Olona. Ma per l'Olona in sé non sono previste risorse

olona schiuma

Oltre 3 milioni di euro in due anni: a tanto ammontano i finanziamenti stanziati da Regione Lombardia in materia di miglioramento delle risorse idriche e della qualità dei fiumi e dei torrenti del bacino del Lambro-Seveso-Olona. Peccato che per l’Olona non ci sia un 1 euro.

Sono 10 gli interventi che Regione Lombardia ha deciso di mettere in campo per “un reticolo fluviale in uno stato ecologico ‘non buono’ da un punto di vista chimico“, si legge in una nota arrivata da Palazzo Lombardia. Interventi finanziati con due delibere approvate dalla giunta regionale e che riguardano la disconnessione dalla rete fognaria dell’acqua piovana a Varedo e a Lentate sul Seveso, una fitodepurazione delle acque di sfioro a Villaguardia, la conservazione e valorizzazione della Roggia Borromeo a Carugo, oltre a interventi spondali straordinari e manutenzioni di fontanili e risorgive.

Interventi che rimangono importanti per portare ad un livello buono lo stato delle acque del bacino ma che forse sottovalutano l’impatto negativo di quello che viene considerato uno dei corpi idrici più inquinati di tutta la Lombardia.

L’Olona è ancora troppo inquinato. Entro il 2027 il risanamento

Nonostante l’assenza da questa tornata di finanziamenti regionali è comunque vero che tanti passi verso un fiume più pulito si stanno continuando a fare, sia privati che pubblici. A marzo, ad esempio, la Chemisol di Castellanza ha attivato un nuovo innovativo sistema di depurazione delle acque che ha permesso di alleggerire anche il carico sul depuratore pubblico o più recentemente Alfa Srl ha dotato di sensori tutti e 20 gli scolmatori che fanno riferimento al depuratore di Olgiate Olona.

Olona meno inquinato grazie alla “pietra che bolle”, il depuratore del polo chimico funziona

Di seguito la lista di tutti gli interventi finanziati nel progetto di Regione Lombardia:

  • Conservazione e di valorizzazione ecologica della Roggia Borromeo nel Comune di Carugo/CO (151.000 euro);
  • Disconnessione dalla rete fognaria delle acque meteoriche parcheggio via Europa nel Comune di Varedo/MB (120.000 euro);
  • Disconnessione dalla rete fognaria delle acque meteoriche parcheggio cimitero nel Comune di Lentate sul Seveso/MB (1,6
    milioni di euro);
  • Progettazione di intervento di fitodepurazione delle acque di sfioro nel Comune di Villaguardia/CO (50.000 euro);
  • Manutenzione straordinaria e sistemazione idraulico forestale sponde del Lura (170.000 euro, di cui 50.000 euro nel 2019 e 120.000 nel 2020);
  • Riqualificazione del torrente Lura nel Comune di Lurate Caccivio/CO (195.000 euro);
  • Regimazione delle acque meteoriche e loro distoglimento dalla fognatura in via Monte Bianco nel Comune di Arcore/MB (359.000 euro, di cui 324.000 nel 2019 e 35.000 nel 2020);
  • Manutenzione straordinaria di 14 fontanili e risorgive nella zona ‘Fontana del Guercio’ nel Comune di Carugo/CO (104.345 euro di cui 14.000 nel 2019 e 90.345 nel 2020);
  • Riqualificazione di un tratto del torrente Cisnara nel parco delle Groane nel Comune di Limbiate/MB (100.000 euro di cui
    10.000 nel 2019 e 90.000 nel 2020);
  • Riqualificazione del torrente Bozzente nel Comune di Origgio/VA (120.000 euro di cui 12.000 nel 2019 e 108.000 nel
    2020).

di
Pubblicato il 08 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Che senso ha finanziare qualsiasi cosa quando ci sono aziende che legalmente hanno delle deroghe per scaricare nel fiume Olona?
    Partiamo dal passato (che a volte ci dimentichiamo troppo di sovente) ed incominciamo a togliere le deroghe a queste aziende:
    https://www.varesenews.it/2016/06/depuratori-o-scarichi-in-deroga-chi-inquina-lolona/533030/

Segnala Errore