Al parco giochi San Macario arriva l’altalena per tutti

L’altalena per bambini diversamente abili è stata installata nel parco di via Ferrini, grazie all'impegno della lista civica "Progetto Comune"

samarate

Nasce il progetto “Un’altalena per tutti”, grazie all’impegno dei membri della lista civica “Progetto Comune” e di molti cittadini di Samarate.

Spiegano infatti: “Dopo varie difficoltà, dovute anche alla burocrazia, il progetto si è finalmente concretizzato nell’acquistare un’altalena per bambini diversamente abili, da collocare in uno dei parchi della nostra città, affinché il gioco potesse essere condiviso da tutti. Inizialmente si era pensato di posarla in Villa Montevecchio (soluzione rivelatasi problematica) poi, a seguito dei sopralluoghi effettuati, è stata individuata l’area là dove sussistono altri giochi recentemente posati dall’Amm.ne, fruibili anche da chi ha abilità diverse, ovvero il parco giochi di San Macario in via Ferrini (c.d. Parco dei Giusti).

Nel marzo scorso, Progetto Comune ha ceduto in toto il bene, incluso posa e collaudo al Comune di Samarate, perché venisse collocato” E continuano: “Finalmente da oggi l’altalena è operativa”. “Indubbiamente il beneficio è per chi frequenta abitualmente il Parco di San Macario, ma, come recita il titolo della raccolta fondi, è e resta: “Un’altalena per tutti”. Infine concludono: “Abbiamo messo una sola goccia nel mare magnum dei molteplici bisogni cittadini ma il nostro impegno vuole essere un esempio da seguire e uno stimolo per migliorare altre realtà che ci sono nella nostra città. Last but not least… un grande grazie anche agli amici di Uniti per Samarate nelle cui fila alcuni di noi sono confluiti in occasione delle ultime elezioni”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore