“Defibrillatori salvativa, aiutateci per la manutenzione”

Un appello per aiutare l'associazione CislagoCuore a effettuare la manutenzione nei 16 defibrillatori salvavita distribuiti in città

defibrillatori DAE comunità del Piambello

Un appello per aiutare l’associazione CislagoCuore a effettuare la manutenzione nei 16 defibrillatori salvavita distribuiti in città. «La diffusione dei defibrillatori e della conseguente formazione ha permesso di salvare molte vite colpite da arresto cardiaco – spiegano dall’associazione -. Sono sempre di più le notizie con un esito positivo che appaiono sui giornali di tutta Italia. L’arresto cardiaco colpisce in Italia circa 60.000 persone l’anno e la possibilità di sopravvivenza aumenta esponenzialmente se, prima dell’intervento dei soccorsi, si iniziasse a praticare un massaggio cardiaco e si utilizzasse un defibrillatore».

Cislagocuore continua nella sua opera di formazione gratuita anche nei paesi limitrofi per diffondere sempre più in maniera capillare la cultura del soccorso. Gli Istruttori sono impegnati da oltre 5 anni in comuni, scuole, palestre, trovando sempre persone disposte a mettersi in gioco formandosi all’utilizzo della macchina salvavita. La manutenzione ordinaria di ogni Defibrillatore pubblico distribuito per le vie del nostro paese costa all’associazione Cislagocuore Onlus circa 150 euro per postazione ogni 30 mesi (batterie al litio e piastre), e ce ne sono ben 11: in Piazza Toti, in Varesina vicino ai medici, in stazione, all’oratorio, in via papa Giovanni, al campo sportivo, al centro anziani, in via Cavour, via Vittorio Veneto e due alla frazione Massina.

«Per questo chiediamo se privati o aziende vorrebbero sostenerci adottando un DAE con una semplice spesa ogni due anni e mezzo – chiedo dall’associazione CislagoCuore -. Aiutaci anche tu supportandoci nei nostri progetti. Per informazioni sull’iniziativa : cislagocuore@gmail.com o 3474609645»

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore