Il galoppo non va in vacanza: sabato 17 si corre alle Bettole

Sei corse in programma nella riunione che inizierà alle 20,50. Il clou con il "Premio Famiglia Pastorelli" (5a corsa); interessante anche il "Premio Ahoy", maiden con sette cavalli al via

Bettole che passione

Appuntamento di mezz’agosto con il galoppo, all’ippodromo varesino de “Le Bettole”: nella serata di sabato 17 va infatti in scena una riunione con sei corse, che prenderà il via intorno alle ore 20,50 per concludersi intorno alle 23,30.

Il programma non prevede grandi classici dell’ippica bosina, quindi il clou è rappresentato dalla sesta corsa, il premio “Famiglia Pastorelli”, handicap per cavalli di tre anni e oltre con buona dotazione monetaria (19.8oo euro). Una prova prevista alle 22,50 sulla pista in erba che potremmo chiamare “mezzofondisti” visto che si disputa sulla lunga distanza, i 2.300 metri: otto i pretendenti al successo con molti fantini di livello chiamati al tondino per l’occasione. Top weight della corsa sarà Voice of Love, affidato a Silvano Mulas e già vincente a giugno a Milano. Attenzione a Doncaster Magic e Infinity Game che a Varese hanno già vinto.

Interessante anche il programma della terza corsa, il “Premio Ahoy”, una maiden con sette cavalli (quasi esordienti) al via verso le 21,50 sulla pista in erba e sulla distanza dei 1.500 metri. Si preannuncia battaglia anche tra gli allevatori con molti volti noti coinvolti: da Grizzetti (Arisive e Sopran Leyla) a Gonnelli fino alla scuderia dei Botti.

La serata sarà aperta dal “Camillo Terzaghi”, un handicap ad invito su erba (1.600 metri) che vede protagonisti i gentlemen e le amazzoni; seconda corsa è una reclamare (il “Teach Dha Mhile) con sei soggetti nelle gabbie che gareggeranno sui 2.100 metri della pista in sabbia. Dopo il premio “Ahoy”, quarta corsa, il “Dominatus”, handicap per cavalli di tre anni e oltre sui 1.400 metri della pista in sabbia; finale affidato al “Premio Panathlon” nel quale gareggeranno ancora gli amatori sulla distanza dei mille metri su erba.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore