“Strada in salita” per il governo Pd-M5s, oggi riprendono le consultazioni al Quirinale

Quattro ore d'incontro tra Zingaretti e i pentastellati, ma l'ipotesi del governo giallorosso sembra più lontana. Continuano anche i contatti tra Movimento e Lega

movimento 5 stelle luigi di maio

Sono andati avanti fino a tarda notte, ma alla fine non è ancora raggiunto l’accordo per un governo Pd-M5S. «Strada in salita su programma e contenuti, su manovra finanziaria emergono differenze. Domani si continua» è il telegrafico messaggio fatto filtrare a fine dell’incontro.

Insomma, l’eventuale governo giallorosso fatica a partire.

Dopo tanto lavoro degli “sherpa” nei giorni scorsi, i vertici di M5S e Pd si sono incontrati a partire da lunedì pomeriggio: il primo colloquio tra il capo politico pentastellato Luigi Di Maio e il segretario Nicola Zingaretti, iniziato alle 18, è durato circa 25 minuti. Poi il nuovo incontro serale, durato più di quattro ore e concluso senza dichiarazioni.

Nel frattempo, però, non si sono mai interrotti i contatti tra M5S e Lega, dopo i ripetuti segnali di disponibilità a ricostruire un accordo per tornare a governate. Ultimo, quello dell’ex ministro leghista Gianmarco Centinaio: “Rinnoviamo la disponibilità ad aprire con i 5 stelle un confronto per arrivare a un accordo di legislatura” ha detto a metà pomeriggio all’Ansa. “Non ci interessano cose di breve respiro o fatte contro qualcuno ma un patto per rinnovare e portare avanti il programma di governo”.

In serata Matteo Salvini è intervenuto e ha ripetuto che la Lega è pronta al voto, che il Pd e il M5S stanno «scappando dal voto». Novità importante: non ha più accennato esplicitamente alla possibilità di formare un nuovo governo con il M5S, di ricucire con i pentastellati, come aveva detto nei giorni scorsi.

Il secondo giro di consultazioni del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, cominceranno oggi martedì 27 agosto alle 16 e si concluderanno alle 19 di mercoledì 28. Nel pomeriggio della seconda giornata sfileranno le delegazioni dei principali partiti: Forza Italia alle 16; il Partito Democratico alle 17; la Lega alle 18; il Movimento 5 Stelle alle 19.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore