Chicco Colombo e gli animali fantastici del paesaggio

Una mostra al Castello di Masnago presenta l’ultimo progetto artistico del cantore di storie

Chicco Colombo al Castello di Masnago

Quando si ha l’occasione di parlare con Chicco Colombo sorprende la capacità di passare con disinvoltura dal mondo reale a quello immaginario, dalla pittura al teatro, dalla realtà al gioco. La sua infinita fantasia ha trovato nel suo antico mestiere di burattinaio prima, di teatrante e artista poi, la dimensione ideale per raccontare il presente e immaginare il futuro. Il Castello di Masnago in occasione del Festival di Nature Urbane ospita la mostra “Future nature – Gli animali fantastici del paesaggio” che presenta una selezione di oltre sessanta dipinti, per lo più inediti e realizzati appositamente per l’occasione. Opere ispirate al tema della natura, del paesaggio, di ciò che siamo e di quello che saremo.

Il percorso espositivo si articola in tre sezioni che affrontano tre tematiche diverse ma complementari. La prima sala accoglie le opere de “Il bosco abitato” dove gli alberi sono i veri protagonisti in un continuo dialogo con l’uomo: alberi dove rifugiarsi, alberi dove leggere, alberi veri e alberi immaginari. Ogni tela è un piccolo racconto, come un capitolo, di una grande storia che vede la necessaria complicità tra uomo e natura. Nelle tele dal tratto apparentemente infantile, emergono chiaramente gli ingredienti dell’arte di Colombo: il racconto e il gioco.

La seconda sezione è quella legata alla sua terra e al suo Lago, quello di Varese, dove spesso d’estate va a dipingere. Il risanamento del povero lago inquinato è affidato a sedici pesci spazzini che con le loro specificità potranno finalmente salvarlo dall’inquinamento e arrivare dove l’uomo in questi lunghi anni non è mai arrivato.

Un grande acquario centrale raccoglie idealmente le specie più preziose capitanate da un pesce S.O.S.

La terza, e forse più intima, sezione dà il titolo alla mostra “Future nature”. Qui Colombo riprende con il pennello la tipica tecnica teatrale dell’improvvisazione dove la fantasia è lasciata libera di esprimersi senza una progetto iniziale, le storie così nascono da un primo canovaccio narrativo per poi diventare un vero e proprio racconto. In questo spazio – tempo si perde la dimensione reale e i pesci volano, gli alberi diventano case, e un grande orologio scandisce il tempo del bosco.

La mostra di Chicco Colombo riesce, con leggerezza, a far riflettere su temi importanti, seri e faticosi come il cambiamento climatico e la natura sempre più maltrattata dall’uomo, dove forse l’unico spiraglio di speranza è l’infinita fantasia degli artisti.

“Future nature – Gli animali fantastici del paesaggio”
Chicco Colombo
Castello di Masnago, Via Cola di Rienzo Varese
Fino al 13 ottobre
Orario dalle ore 10.00 alle 18.00 dal martedì alla domenica

Eventi collaterali

Sabato 21 settembre ore 16.00
CASTELLO DI MASNAGO E PARCO MANTEGAZZA – Masnago, Via Cola di Rienzo n. 42
IL BOSCO ABITATO
TEATRO DEI BURATTINI DI VARESE – Teatro Family

Lo spettacolo racconta 8 storie di personaggi che abitano nel bosco sugli alberi. Nel bosco si respira aria migliore, si è più rilassati. I personaggi che vivono sugli alberi del Bosco abitato, vivono le gioie e i problemi del clima che cambia e della instabilità idrogeologica. Lo spettacolo propone temi molto attuali e lo fa con il teatro delle figure e la pittura.

Sabato 21 settembre ore 17.00
CASTELLO DI MASNAGO E PARCO MANTEGAZZA – Masnago, Via Cola di Rienzo n. 42
IL BOSCO SEI TU
Laboratorio per adulti e bambini dai 4 ai 10 anni TEATRO DEI BURATTINI DI VARESE

Attività rivolta ad adulti e bambini dai 4 ai 10 anni. Ogni partecipante dovrà rappresentarsi come albero e raccontare la propria storia tra fantasia e realtà. Verrà così installata una nuova foresta dove ciascun partecipante potrà conoscere il benessere di vivere su un albero, almeno per gioco. Attività rivolta ad adulti e bambini dai 4 ai 10 anni. Numero massimo di partecipanti: 60 tra adulti e bambini. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.

VENERDÌ 27 SETTEMBRE
Venerdì 27 settembre ore 16.00 – PARCO ZANZI
LE MERAVIGLIE DEL LAGO
Spettacolo di e con Betty e Chicco Colombo

Sono molte le meraviglie del Lago di Varese. Betty e Chicco Colombo hanno scelto per questo racconto quelle che sono state oggetto di studio e di stupore nell’incontro con il lago grazie al loro lavoro con il teatro e con la narrazione. Prima meraviglia è la pesca. La rete da pesca ci racconta il suo lavoro faticoso ma scientifico e indispensabile mentre il rierun narra dei pescatori alle prese con un sistema di pesca collettivo, redditizio e prezioso. I pesci ascoltano e, a modo loro, raccontano col loro linguaggio. La seconda meraviglia sono le leggende e le storie del lago. I proverbi, ossia la cultura popolare delle popolazioni che lo hanno abitato e che ancora lo abitano. La terza meraviglia è la mitolaghia. La natura e i suoi paesaggi, gli elementi e le espressioni della natura raccontati con il linguaggio del mito. Lo spettacolo si serve dei linguaggi del Teatro delle Figure e del Teatro di Narrazione.
In caso di maltempo l’evento si svolgerà nel Salone Estense, via Sacco n. 5 – Varese

di erika@varesenews.it
Pubblicato il 20 settembre 2019
Leggi i commenti

Video

Chicco Colombo e gli animali fantastici del paesaggio 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore