Clandestino espulso rientra in Italia, arrestato

Il ragazzo di 27 anni era già stato arrestato nel 2018. Adesso è stato fermato con un connazionale, anche lui senza documenti

carabinieri

Nella giornata di venerdì, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Saronno hanno arrestato, per violazione della legge contro l’immigrazione clandestina, un cittadino marocchino 27enne, irregolare in Italia e senza fisa dimora.

Durante uno dei quotidiani servizi di perlustrazione e controllo del territorio, i carabinieri hanno infatti notato un’autovettura Fiat Croma con a bordo due soggetti apparentemente sospetti, che a velocità sostenuta si dirigeva dal centro città verso l’imbocco dell’autostrada. Dopo aver seguito il veicolo, hanno intimato l’alt con i sistemi luminosi e di emergenza, facendo accostare l’autovettura, in condizioni di sicurezza, poco prima della rampa che si innesta sull’autostrada A9.

Controllati conducente e passeggero, entrambi sono risultati privi di documenti, per cui è risultato necessario l’accompagnamento in caserma per l’identificazione a mezzo fotosegnalamento. Ultimata la procedura, è emerso che il conducente era regolare sul territorio nazionale, mentre il passeggero suo connazionale era stato espulso nel 2018 poiché irregolare e aveva fatto rientro in Italia clandestinamente. Per questi casi la legge sull’immigrazione consente alle forze di polizia di effettuare l’arresto. L’uomo quindi, è stato dichiarato in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di essere processato per direttissima presso il Tribunale di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore