Giocare e provare: torna in piazza la festa di tutti gli sport

Sabato 21 settembre in piazza delle Tessitrici è in programma la festa "Sport per tutti" , e alle 10 si inaugura la pista ciclabile di San Salvatore

Avarie

Un sabato tutto dedicato allo sport, per giocare, per provare, per conoscere i protagonisti di imprese speciali.

Sabato 21 settembre, dalle 10 alle 18 in piazza delle Tessitrici a Malnate torna la festa “Sport per tutti”, frutto di un’intensa collaborazione tra amministrazione, società sportive, unite nella consulta sportiva, e commercianti.

Con l’occasione alle 10 verrà ufficialmente inaugurata la pista ciclabile di San Salvatore, con il taglio del nastro alla presenza di autorità locali, forze dell’ordine e associazioni.

L’animazione in piazza partirà dalle 11 con uno spettacolo musicale di majorettes offerto dalla Pro loco di Malnate.

Le associazioni sportive metteranno a disposizione per tutta la giornata attrezzature e assistenza sul campo per permettere a tutti i bambini di giocare e provare i diversi sport e scoprire magari una nuova passione, mentre i genitori potranno avere una panoramica delle possibilità offerte sul territorio per poter indirizzare i figli verso l’attività sportiva più idonea.

«L’amministrazione – dice il sindaco Irene Bellifemine – promuove da anni quest’appuntamento non solo come gioco e divertimento, ma come una preziosa occasione per conoscere tutte le possibilità che offre la nostra zona in termini sportivi e per riflettere sull’importanza dell’attività fisica che non deve mancare mai a bambini e ragazzi»,

Durante la giornata, pranzo e snack saranno garantiti da Byblos, HeP piadineria e hamburgeria, Mai dire pizza e Gelateria Squinti. Tutti con prezzi speciali per l’occasione.

Alle 16, dopo la benedizione, seguirà la premiazione degli atleti malnatesi da parte di ospiti sportivi protagonsti di grandi imprese.

Ci sarà Stefano Volpe, atleta della Nazionale italiana di basket trapiantati e dializzati, che ha conquistato ad agosto a Newcastle la medaglia di bronzo ai World transplant games; con lui Maria Vallejo, runner che ha tagliato il traguardo della Utmb, il Trail del Monte Bianco, gara durissima di corsa in montagna su un percorso di 171 km e 10.000 mt di dislivello.

Tra i protagonisti anche Vincenzo Menafro, atleta master 80 di atletica, con un palmares di 40 titoli di campione italiano, campione mondiale di categoria nella 20 km a Lione nel 2015, tre volte argento ai mondiali e tre titoli europei, e Armando Virgili dei Patrini Baseball Malnate, squadra ciechi e ipovedenti, vincitore del titolo tricolore dal 2016 al 2018, 1 Coppa Italia, diversi trofei federali e protagonista della vittoria a Firenze dell’All Star Game.

Qui la locandina con i dettagli del programma

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore