Quantcast

Javorcic si mette in tasca un punto con il sorriso: “Ragazzi fantastici”

Il tecnico della Pro Patria commenta l'1-1 contro l'Albinoleffe. Zaffaroni: «Sempre bello ritrovare la Pro Patria». Pagelle: super Tornaghi ma buona prestazione di squadra

pro patria albinoleffe

La Pro Patria porta a casa un pareggio 1-1 da Gorgonzola contro l’Albinoleffe giocando tutta la ripresa in inferiorità numerica. Il primo punto del campionato dei tigrotti viene ben accolto da mister Ivan Javorcic: «E’ una partita decisa dalle circostanze, dagli episodi in campo. Abbiamo aperto bene la partita, poi ci siamo abbassati un po’ facendo fatica ad assorbire gli attacchi. I ragazzi sono stati fantastici nel secondo tempo con grande dedizione. E’ un ottimo pareggio, questo tipo di partite ci fanno bene. Fino adesso abbiamo giocato con squadre nettamente superiori, era la prima contro pari .

«Riguardo all’episodio dell’espulsione – commenta Javorcic -, dalla panchina non posso giudicare, nel bene e nel male; non si ha la lucidità per interpretare. L’arbitro ha preso questa decisione e lo accettiamo. E’ dura, ma cresceremo e abbiamo buone qualità, questo è lo spirito giusto. Sono fiducioso, bisogna lavorare con estrema umiltà e dedizione».

Marco Zaffaroni, grande ex della gara e allenatore dell’Albinoleffe: «Per come si è messa la partita siamo stati bravi a rimetterla in piedi. La squadra ha reagito bene, non si è scomposta. Abbiamo trovato il gol, siamo stati bravi a costringerli al fallo da espulsione, poi abbiamo cercato il varco per il gol senza però riuscire a buttarla dentro. C’è un po’ di rammarico per non essere riusciti a trovare lo spunto individuale. Fa sempre piacere, anche se sono passati tanti anni, i cori dei tifosi nei miei confronti. Sono stati quattro anni molto belli, con un feeling importante tra squadra e tifosi».

Luca Bertoni è stato autore del gol della Pro Patria: «La gara aveva preso la piega giusta ma l’espulsione ha condizionato la gara. Rimane comunque un punto importante contro una bella squadra, dimostrando compattezza. Sono contento per il gol, ne faccio pochi quindi va bene. La strada da seguire è questa»

pro patria albinoleffe

PAGELLE

TORNAGHI 7: Determinante in almeno due occasioni, fenomenale su Cori all’89’. Sempre sicuro in uscita alta, tranne per l’ultimo brivido nel recupero che per sua fortuna l’Albinoleffe non sfrutta

BATTISTINI 6: Una gara non eccellente ma nel finale è determinante con un paio di interventi

LOMBARDONI 6: Buona prestazione, sta crescendo di condizione. Anche contro un volpone come Cori non sfigura

BOFFELLI 6,5: Si rivede il preciso Boffelli, puntuale e sempre concentrato

SPIZZICHINO 5: Una gara diligente fino all’ingenua trattenuta che gli costa il cartellino rosso a fine primo tempo

COLOMBO 6: Gara di sacrificio e di tantissima esperienza. Gioca tutta la ripresa sulla fascia con un grande dispendio di energia ma non cala

BERTONI 6,5: Un bel gol in apertura e anche una bella gara. Nella lotta, Javorcic preferisce i muscoli di Fietta
Fietta 6: Guida la squadra dal centrocampo, la fa salire ed evita che l’Albinoleffe prenda ritmo

GHIOLDI 5,5: Poche fiammate e anche pochi spazi da sfruttare. Fa il compito diligentemente
Pedone 6: Tanto dinamismo, un paio di buone chiusure in difesa ma serve maggiore lucidità in attacco

GALLI 6: Gara difficile da interpretare, ma non sfigura. Nella ripresa fa un paio di break importanti per far respirare la squadra

MASTROIANNI 6: Non conclude a rete ma è importante per il gioco di squadra, soprattutto nella ripresa con l’uomo in meno. Finisce con i crampi
Parker 6: Tanto fisico, lotta contro tutta la difesa ospite. Non crea pericoli ma dà una grande mano ai compagni

LE NOCI 6: Qualche spunto in un primo tempo bloccato. Nella ripresa si adatta a fare il centrocampista
Palesi 6: Tanta sostanza in un secondo tempo di lotta

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 01 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore