Parcheggio multipiano del tribunale, da lunedì ripartono i lavori

Lo stop sarebbe stato causato da alcuni cavi sotterranei dell'alta tensione non segnalati da Enel. L'azienda rassicura: "Non ci saranno ritrardi"

lavori parcheggio multipiano tribunale busto arsizio agosto 2019

Nei giorni scorsi abbiamo riportato la lettera di un residente della zona del tribunale di Busto Arsizio che lamentava un eccessivo rallentamento del cantiere del nuovo parcheggio multipiano. Il problema dello stop al cantiere sarebbe stato causato da alcuni cavi dell’alta tensione di Enel scoperti dall’azienda che sta eseguendo i lavori e non segnalati dal Comune nella cartografia del sottosuolo.

Un problema che ha fermato l’attività sul posto ma non quella propedeutica al cantiere. I lavori riprenderanno da lunedì, una volta rimossi i cavi. La società che si è aggiudicata i lavori ha comunicato al Comune che non ci saranno ritardi nella consegna dell’opera che, da quanto si apprende dal cartello installato nei pressi della recinzione, dovrebbe essere pronta a ridosso di Natale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore