Il ritorno all’arte di Carla Ventura

Villa Borghi ospita una mostra dell’artista varesina che torna ad esporre dopo anni di assenza dalle scene

Arte - Mostre

Fino al 6 ottobre 2019 Villa Borghi di Biandronno ospita la mostra di Carla Ventura dal titolo “Carpe Diem”, un titolo evocativo che rispecchia il percorso artistico dell’autrice che torna ad esporre dopo anni di silenzio. Cogliendo proprio l’occasione di questa mostra Carla Ventura riacquista la sua vera identità, quella di artista appunto, che i percorsi della vita hanno lasciato nell’ombra per alcuni anni.

Il percorso espositivo si snoda tra paesaggi su tela ad olio, ritratti su tela ad olio e acrilico fino ad arrivare agli ultimi due lavori dal titolo: “Mamma Africa piange i suoi figli” e “San Rocco di Vergobbio”, che mostrano uno stacco definitivo con gli altri lavori, dovuto sostanzialmente allo stile, prettamente più impulsivo, astratto e surreale arricchito dall’uso di colori brillanti.

Proprio il colore è la cifra stilistica dell’artista che non esclude però la sperimentazione attraverso altre tecniche come la fotografia o l’installazione.

Carla Ventura. Carpe Diem
Fino al 6 ottobre
Villa Borghi di Biandronno
Orario: feriali 10-12,30/15-19, festivo 16-18

di erika@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore