Fa tappa a Baranzate #rideforjoy: iniziativa di solidarietà promossa da GSK

Un’iniziativa partecipativa per sostenere Dynamo Camp attraverso una raccolta fondi che contribuirà ai lavori di ristrutturazione e all’arredamento delle cabin che ospitano oltre 1.800 bambini, ragazzi e famiglie

Generico 2018

Ha toccato anche la sede di Baranzate di GSK Consumer Healthcare, nella giornata di domenica 15 settembre, #rideforjoy, corsa non competitiva che vede un gruppo di dipendenti GSK da tutto il mondo percorrere in bicicletta 500km in 5 giorni, unendo sotto un unico entusiasmante obiettivo tutte le sedi italiane dell’azienda, da Siena a Verona, passando da Baranzate.

Un’iniziativa partecipativa per sostenere Dynamo Camp attraverso una raccolta fondi che contribuirà ai lavori di ristrutturazione e all’arredamento delle cabin che ospitano oltre 1.800 bambini, ragazzi e famiglie che ogni anno recuperano, attraverso la Terapia Ricreativa e l’inclusività di Dynamo Camp, la fiducia nei propri sogni. Ad oggi i fondi già raccolti da GSK nell’ambito dell’iniziativa ammontano a oltre 70.000€.

Tra le tappe del percorso, anche la sede di GSK Consumer Healthcare, una delle principali aziende a livello mondiale nel settore dell’automedicazione e della salute orale. I ciclisti hanno raggiunto il building di via Zambeletti e celebrato la tappa insieme ai colleghi dell’azienda presenti nella sede di Baranzate.

Tutti possono contribuire a #rideforjoy donando fino al 16 settembre con un semplice gesto: un click sulla piattaforma Dynamo riservata alla campagna. https://my.dynamocamp.org/campagne/ride-for-joy/

«#rideforjoy rappresenta una di quelle iniziative di cui ci sentiamo più orgogliosi, come quando possiamo offrire ai nostri pazienti la cura migliore – sottolinea Luis Arosemena, General Manager e Presidente GSK Italia e rider dell’intero percorso -. In questo caso la cura è il senso di unione che ci porta fino al traguardo, tutti sulla stessa linea di partenza indistintamente e senza ruoli o gerarchie, esattamente come accade nelle sessioni al Camp e la consapevolezza che ad ogni pedalata contribuiamo alla gioia dei suoi piccoli ospiti. Il nostro collante è quel “FOR” che dà significato all’iniziativa, che la rende carica di valore, di coraggio e di energia».

E aggiunge Maria Serena Porcari, Vice Presidente Dynamo Camp Onlus «GSK, partner pluriennale di Dynamo Camp, anche questa volta è al nostro fianco con un progetto innovativo. Grazie all’azienda e ai suoi dipendenti per aver ideato e realizzato con grande impegno e passione questa iniziativa di engagement e raccolta fondi»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore