Tre giorni di festa con Gallarate Urban Lake Street Food

Cibo, musica e tanto divertimento in piazza Garibaldi

Generico 2018

Da venerdì 20 a domenica 22 settembre Gallarate accoglie l’autunno con una grande festa in compagnia di Urban Lake Street Food Festival.

Tre giorni dedicati al cibo di strada di ultima generazione e oltre 10 eventi collaterali tra dj set e musica live, esibizioni di artisti di strada e giochi e laboratori per i bambini con ingresso gratuito e orario continuato. Un evento patrocinato dal Comune di Gallarate – Assessorato al Commercio e Attività Territoriale, a cura di Chocolat Pubblicità, realizzato in collaborazione con Confcommercio Ascom Gallarate e Malpensa, Gallarate Shopping e NAGA. Un grazie speciale anche ad Riccardi Auto, partner della manifestazione.

Ventiquattro tra punti beverage e food truck, veri e propri ristoranti su ruota che offrono cucina gourmet alla portata di tutti, dieci eventi musicali tra dj set e band live. Tante le novità per questa quarta edizione di Urban Lake Street Food, a partire dai truck food, sempre più selezionati e ricercati: come il nuovissimo Takoyaki l’ultima novità in fatto di street food importato direttamente dalle strade di Osaka, e l’ultimo food truck gourmet entrato nel circuito, Chalet Cimone con le sue irresistibili specialità come i bocconcini di patate con formaggio di malga e speck del trentino. Ma le novità sono affiancate dai più amati e intramontabili come lo gnocco fritto di Gnoko on the Road, le polpette di Diego Abatantuono di The Meatball Family, i fantastici cannoli de Il Cannolo Eccellenza Siciliana o il pane cunzato di Ape Bedda e gli hot dog di Pop Dog. E poi il cartoccio di pesce fritto e la trippa di mare di Pirate on The Road o il polpo alla griglia di Da Mama e i panzerotti baresi di Qui e la Chef. Poi le specialità tipiche della cucina nostrana come gli hamburger di chianina di BBQ Valdichiana, gli arrosticini abruzzesi di Zucchiati Food, il Vero Panuozzo di Gragnano, la tagliata di chianina e il lampredotto de Il Barroccio del Mugello. Non possono certo mancare anche truck di cucina etnica come Picanhas Cube il vincitore indiscusso di Street Food Battle 2018, le arepa venezuelane di La Reina Pepiada per chiudere in dolcezza con i Churros di Churritos. Scendono in piazza anche le “bionde” con il Birrificio Orso Verde di Busto Arsizio e le due birre esclusive, Puck e Grubber, una chiara classica Bavarese e una Ipa due birre artigianali leggere ma in grado di accontentare anche i palati più esigenti.

«Un evento che in questi anni ha stavolto Gallarate» lo definisce il sindaco Andrea Cassani, che promette: «Per l’occasione prenderò una pausa dalla mia dieta» (non manca una punzecchiatura all’ex amministrazione Guenzani: «Preferivano le piazze vuote»).

«Il tradizionale street food» dice l’assessore Claudia Mazzetti è «un evento che ci chiedono gli stessi cittadini: lo aspettano perché è evento di successo e aggregazione. Fa piacere l’adesione di molti commercianti che porteranno la vetrina anche fuori dal negozio: ha risposto via Manzoni, poi via Mazzini, la Crocetta. Un evento con migliaia di persone è occasione migliore per farsi vedere e conoscere».

 

«Quando si riesce a fare squadra le cose si fanno, si cresce, si fa sviluppo. Noi cerchiamo sempre di lavorare anche con i commercianti: non si porta via il lavoro, si portano persone, quindi persone che acquistano nei negozi» dice dal canto suo Michela Ferro, di Chocolat, organizzatore della manifestazione.

«È una opportunità importantissima di cui tutti i commercianti devono approfittare, secondo le proprie capacità» aggiunge Milena Betto, commerciante di via Manzoni e delegata Ascom.  L’invito è a collaborare per quanto possibile: «Almeno tenere accese le luci, rimanere aperti per un momento aggiuntivo, anche solo la pausa pranzo».

 

«Fortunatamente alcuni commercianti hanno risposto» dice anche Paolo Martinelli, alle prese con gli ultimi ritocchi. «E ci sarà anche il Dj Set in via Manzoni già dal pomeriggio» conclude Luca Filiberti, presidente del NaGa.

Durante il weekend lungo saranno disponibili anche tariffe agevolate al Seprio Park, il parcheggio interrato con accesso da Largo Boito-via Bonomi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore