Tutti di corsa per la “StraBiandronno”, in ricordo di Carla Manfredi

Sarà dedicata all'ultima barcaiola del paese la corsa podistica non competitiva che si terrà domenica 6 ottobre

Generico 2018

Domenica 6 Ottobre avrà luogo la corsa podistica NON competitiva “La StraBiandronno”, dedicata quest’anno a Carla Manfredi, l’ultima barcaiola di Biandronno che trasportava gli archeologi all’Isolino Virginia, antico insediamento palaffiticolo preistorico dell’Arco Alpino, considerato patrimonio mondiale dell’Unesco dal 27 Giugno 2011.

Lo spirito che ha animato il comitato organizzativo della corsa fin dalla sua prima edizione e che ha trovato un largo consenso in termini di partecipazione negli anni precedenti, è quello di coniugare lo sport, inteso come benessere, e la promozione e conoscenza del territorio e dei suoi abitanti; questo patrimonio culturale vuole essere preservato e trasmesso alle generazioni future e la manifestazione podistica, che si snoderà lungo le vie del paese, vuole raggiungere questo intento ambizioso.

Relativamente alla corsa NON competitiva di 10 Km circa, è libera a tutti e si svolgerà con qualsiasi condizioni meteo.

Le iscrizioni apriranno alle ore 8.00, la partenza alle ore 9.30 ed il costo del pettorale 5 €, per i ragazzi sino ai 18 anni l’iscrizione è gratuita. Partenza ed arrivo in Piazza Cavour a Biandronno, ristoro sul percorso e a fine gara; in via Europa ampio parcheggio a pochi passi dalla partenza. Nordic Walking e corri con il tuo amico cane a seguire. Disponibile alla partenza spogliatoio Donne e Uomini con deposito zaini. Oltre ai premi di categoria, sono previsti per i partecipanti dei gadgets sino ad esaurimento.
I promotori della manifestazione hanno pensato di valorizzare questa edizione, organizzando una tavola rotonda dal titolo “ SPORT, ALLENAMENTO ED ALIMENTAZIONE” a cui interverranno diverse figure professionali del settore sportivo, della medicina e della psicologia che si confronteranno sul tema; la conferenza si svolgerà Venerdì 4 Ottobre alle ore 21.00 presso la Villa Borghi di Biandronno moderata dal Dott. Guardascione, presidente dei medici sportivi della provincia di Varese. Interverranno: dott. Mauro Franzetti (preparatore atletico, osteopata), dott.ssa Nathalie Biasolo (Sport Medicine Physiologist and Biomechanics, mountain runner per Swiss Atletik), dott.ssa Eliana Barco (Psicologa e psicoterapeuta, esperta in disturbi alimentari), dott. Giulio Clerici (Medicina dello sport, specializzato in cardiologia).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore