Viaggio nell’archeologia del Varesotto: quinta tappa all’Isolino Virginia

La quinta tappa del tour V4U - Archeo ci vedrà sbarcare all'Isolino Virginia. Giovedì 12 settembre e venerdì 13 vi racconteremo la sua storia e le curiosità legate a quello che può essere definito uno tra i luoghi più prestigiosi al mondo

Avarie

Il tour V4U – Archeo prosegue alla volta dell’Isolino Virginia.  Dopo Angera, Cairate, i cinque comuni della Valceresio inseriti nella Convenzione Monte San Giorgio e Castelseprio con la sua area archeologica, la quinta tappa del tour -12 e 13 settembre- sarà dedicata alla piccola isola del lago di Varese.

Risultato della sedimentazione dei detriti accumulatisi nei millenni, a seguito di un insediamento umano già rilevabile intorno alla seconda metà del V millennio a.C., in pieno Neolitico, dal 2011 l’Isolino Virginia rientra tra i siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino protetti dall’UNESCO.

Il tour, da luglio ad oggi, ha toccato in tutto quattro realtà: l’area archeologica di Angera, il Monstero di Cairate, il Monte San Giorgio e l’area di Castelseprio Torba, entrambi beni UNESCO.

Gli approfondimenti successivi, che vedranno proseguire il tour fino alla fine del mese di settembre, saranno dedicati al Sacro Monte di Varese con il Monastero di San Francesco, all’area del Monsorino di Golasecca e alla necropoli Longobarda di Arsago Seprio.

Tutti i beni citati, insieme, rientrano nel progetto di valorizzazione dei siti archeologici in provincia di Varese “V4U – Archeo” che vede la cooperazione delle nove realtà economiche promotrici dell’iniziativa. Il tutto con l’appoggio di Regione Lombardia e la supervisione della Sovrintendenza ai beni culturali. Il progetto è la naturale prosecuzione di Varese4U, realizzato negli anni scorsi e destinato alla promozione dei quattro beni Unesco della provincia di Varese.

Sarà possibile seguire l’approfondimento del 12 e 13 settembre dedicato all’Isolino Virginia sul sito di Varese4U, su Varesenews o direttamente sulla pagina Facebook Varese4U – Archeo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore