Abbandona per strada un bovino morente, denunciato un allevatore di Legnano

L'animale è caduto in una scarpata e il pastore, un ragazzo di 26 anni, ha deciso di abbandonarlo lungo la strada. Le ferite erano troppo gravi e il bovino è stato abbattuto

animale abbandonato

Stava tornando da un pascolo in Valle Vigezzo con la sua mandria quando un bovino è caduto e si è ferito gravemente. È in questo momento che un pastore di 26 anni di Legnano ha pensato di abbandonare l’animale lungo la strada. I fatti sono successi due settimane fa e oggi il Comando Stazione Carabinieri Forestale di Santa Maria Maggiore ha deferito all’Autorità Giudiziaria il giovane per il reato di abbandono di animali.

Secondo quanto riporta OssolaNews.it durante le operazioni di trasporto di una trentina di bovini dalla Lombardia ai pascoli della Valle Vigezzo ha provocato accidentalmente la caduta di una mucca da una scarpata. L’animale, impossibilitato a muoversi a causa delle ferite riportate, è stato quindi abbandonato lungo la viabilità pubblica provocando anche pericolo e disagio alla circolazione stradale in quanto è stato lasciato dietro una curva in via Fratelli Piazza nel Comune di Craveggia. Venendo allertati dell’accaduto i militari della Stazione di Santa Maria Maggiore sono immediatamente intervenuti sul posto al fine di mettere in sicurezza l’area e contattare il medico veterinario dell’A.S.L. reperibile.

Quest’ultimo una volta giunto sul posto ha diagnosticato la presenza sull’animale di molteplici e gravi fratture a livello sacrale e del bacino. Per tale motivo ne ha disposto l’abbattimento che è stato eseguito da un macellaio della zona resosi disponibile ad effettuare l’operazione. Nel frattempo il detentore di fatto del bovino, individuato e contattato telefonicamente si è completamente disinteressato della sorte dell’animale non rendendosi disponibile a collaborare alle operazioni in atto. Successivamente è quindi stato rintracciato e denunciato per il reato di abbandono di animali. Al medesimo nonché al proprietario del bovino, il titolare di un’azienda agricola di Brescia, sono state inoltre comminate sanzioni amministrative per violazione al codice della strada per un ammontare pari ad 820 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore