Alimentazione errata e vita sedentaria causano l’obesità

Il 10 ottobre si celebra l' "Obesity day". Anche Ats Insubria aderisce con un numero telefonico dedicato a dubbi e domande

Corsi Tigros 2018: Alimentazione e Osteoporosi

La 19esima edizione dell’Obesity Day 2019, che ricorre giovedì 10 ottobre, propone un focus su “Peso e Benessere”.

È una campagna nazionale di sensibilizzazione su prevenzione trattamento di sovrappeso ed obesità, alla quale aderiscono vari Centri presenti su tutto il territorio nazionale, promossa dall’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI).
ATS insubria aderisce anche quest’anno alla giornata nazionale “OBESITY DAY” 2019 con gli operatori dell’Unità Operativa “Qualità della nutrizione e stili alimentari”, da diversi anni riconosciuta dall’ADI come Centro Obesity Day e diretta dalla dott.ssa Maria Antonietta Bianchi.

L’obesità è una condizione causata nella maggior parte dei casi da stili di vita scorretti: da una parte, un’alimentazione ipercalorica con scarso consumo di frutta e verdura e dall’altra un ridotto dispendio energetico per inattività fisica. Rappresenta uno dei principali problemi di salute pubblica a livello mondiale sia perché la sua prevalenza è in costante e preoccupante aumento non solo nei Paesi occidentali ma anche in quelli a basso-medio reddito, sia perché è un importante fattore di rischio per varie malattie croniche, quali diabete mellito di tipo 2, malattie cardiovascolari e tumori.

L’obesità rientra tra le condizioni che è possibile prevenire e deve essere affrontata in maniera multidisciplinare e integrata.
In Italia è in sovrappeso oltre 1 persona su 3 (36%, con preponderanza maschile: 45,5% rispetto al 26,8% nelle donne), è obesa 1 persona su 10 (10%), diabetica più di 1 su 20 (5,5%) e oltre il 66,4% delle persone con diabete di tipo 2 è anche in sovrappeso o obeso.
In totale, sovrappeso e obesità rappresentano il quinto più importante fattore di rischio per mortalità globale e i morti causati dall’obesità sono almeno 2,8 milioni/anno nel mondo.
Sembrerebbe che i costi diretti legati all’obesità in Italia siano pari a 22,8 miliardi di Euro ogni anno e che il 64% di tale cifra venga speso per l’ospedalizzazione.

Le iniziative previste:
10 ottobre 2019 – adesione alla Giornata Nazionale “OBESITY DAY”: front office telefonico per i cittadini al numero 0332 277 576 dalle ore 9 alle ore 11. Personale qualificato risponderà in merito alle tematiche della giornata di sensibilizzazione.
13 ottobre 2019 – proseguimento della Giornata Nazionale “OBESITY DAY” presso Agrivarese con laboratori per i bambini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore