Varese News

In aumento gli acquisti degli italiani sulle farmacie online

L’e-commerce farmaceutico in Italia è un vero e proprio successo e a dimostrarlo sono i dati che riguardano la crescita delle farmacie digitali ed i numeri delle loro vendite

vario

L’e-commerce farmaceutico in Italia è un vero e proprio successo e a dimostrarlo sono i dati che riguardano la crescita delle farmacie digitali ed i numeri delle loro vendite.

Nello scorso anno il fatturato complessivo del settore nel nostro paese è stato di 154,5 milioni di euro, ottenuto con la vendita di farmaci da banco, prodotti dietetici, prodotti del settore cosmetico ed integratori alimentari. Significativo anche il confronto con il fatturato dei dodici mesi precedenti: nel 2017 l’intero settore aveva generato circa 96 milioni di euro, registrando quindi un +60% nell’arco di un anno.

A contribuire alla crescita del settore è stata anche la Farmacia Loreto Gallo, la quale vende attraverso il sito farmacialoreto.it oltre 170.000 prodotti, offrendo ai clienti la possibilità di acquistare farmaci per cui non è necessaria la prescrizione, ma anche integratori alimentari, cosmetici ed tanti altri prodotti del settore salute e benessere.

La società di analisi IQVIA, specializzata nel settore farmaceutico, ha reso pubbliche le sue previsioni. Secondo gli analisti, il settore della vendita digitale di prodotti farmaceutici è destinato a crescere a ritmo sostenuto nei prossimi anni: in particolare si prevede per il nostro paese una crescita a tripla cifra, che dovrebbe portare il fatturato a 315 milioni di euro nel 2020. Con questa crescita l’Italia scalerebbe la classifica dei paesi europei con mercato farmaceutico digitale più espanso, arrivando a collocarsi al terzo posto, dietro a Germania e Francia.

I prodotti più richiesti

È ormai chiaro che l’intero settore è in crescita, ma l’incremento del fatturato è stato garantito soprattutto dalle categorie dei prodotti più venduti online.

Al primo posto si trovano tutti i prodotti per l’automedicazione – che possono essere acquistati senza prescrizione medica nelle farmacie fisiche e che dunque sono liberamente acquistabili anche online – insieme agli integratori alimentari, il cui mercato è in forte crescita da alcuni anni a questa parte. Nel 2018 gli integratori alimentari e i farmaci da banco hanno portato insieme ad un fatturato di 65,5 milioni di euro, in aumento di circa il 58% rispetto all’anno precedente.

Segue al secondo posto la categoria dei prodotti per la cura della persona, una categoria vasta che accoglie creme, prodotti per l’igiene personale, prodotti cosmetici e molto altro. Il fatturato complessivo nel 2018 è stato di 51,2 milioni di euro, con una crescita del 38% rispetto ai dati relativi al 2017.

A crescere di più sono state però le vendite dei prodotti nutrizionali, per i quali si è registrato un +138% rispetto al 2017. Questa crescita ha portato il fatturato a 21 milioni di euro, molto ridotto rispetto alle prime due categorie descritte, ma comunque considerevole.

Crescita importante anche per la categoria che raccoglie i parafarmaci – in vendita sia nelle farmacie fisiche che in quelle digitali – e che ha registrato un +97% rispetto ai dodici mesi precedenti. Il fatturato complessivo è salito a 13,6 milioni di euro.

Le ragioni del successo

Gli analisti di IQVIA non si sono limitati a raccogliere e condividere i dati, ma hanno anche cercato di individuare i motivi che spingono i consumatori ad acquistare dalle farmacie online. Sono emerse diverse ragioni e fra queste la più importante sembra essere la convenienza.

Le e-pharmacy come Farmacia Loreto Gallo propongono infatti dei prodotti di qualità ad un prezzo ridotto rispetto ai punti vendita fisici; inoltre, hanno un catalogo molto più vasto rispetto a quello di una farmacia locale e questo dà al cliente la possibilità di confrontare tanti prodotti simili in pochi minuti.
Un altro elemento determinante è la privacy, alla quale si associa anche la comodità di poter acquistare in qualsiasi momento, semplicemente recandosi sul sito ufficiale e seguendo la procedura per l’acquisto online.

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.