Il canto dei 250 alunni mornaghesi conquista la terrazza del Sacro Monte

Quale miglior modo di inaugurare l’anno scolastico, per una scuola pluripremiata per il suo coro di canto, se non quello di esibirsi di fronte al belvedere della terrazza del Mosè

scuola mornago sacro monte

Quale miglior modo di inaugurare l’anno scolastico, per una scuola pluripremiata per il suo coro di canto, se non quello di esibirsi di fronte alla terrazza più panoramica di tutta la provincia di Varese.

I piccoli alunni della scuola primaria di Crugnola/Mornago, grazie alle loro maestre, hanno fatto proprio così.

Seguendo l’idea nata qualche anno fa dalle docenti che un’uscita didattica nelle prime settimane di scuola avrebbe rafforzato i legami e rinsaldato il senso di appartenenza alla scuola, mercoledì 2 ottobre le 11 classi della primaria hanno condiviso nella splendida cornice del Sacro Monte di Varese, un’esperienza che di sicuro non dimenticheranno facilmente.

Sulla terrazza del Mosè hanno cantato tutti insieme (e sono 250) diretti dalla loro insegnante di musica le arie dell'”Elisir d’amore” di Gaetano Donizzetti; hanno cantato per il pubblico che li ascoltava, ma prima di tutto hanno cantato per dare corpo a ciò che sono e cioè una vera orchestra in cui ciò che conta non è essere bravi per sè, ma bravi tutti insieme. E poi hanno cantato facendosi contemporaneamente attori e spettatori: mentre raccontavano in musica la storia dell’Elisir d’amore ne erano insieme ascoltatori.

Alla scuola primaria di Crugnola/Mornago si attua una didattica innovativa che vede la musica protagonista e contenitore delle attività didattiche; i bambini sono protagonisti di un’orchestra anche quando fanno un testo o risolvono dei problemi e pertanto non deve sorprendere la loro “esibizione” di oggi: a scuola imparano quotidianamente a dare il meglio di sè, ad aiutare gli altri a farsi aiutare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore