Case di riposo, Sereni Orizzonti va avanti. “In grado di adempiere a tutti gli impegni”

Il gruppo friulano, che deve realizzare una struttura anche a Samarate, respinge gli addebiti contestati nell'ordinanza della Procura di Udine

Generico 2018

Sereni Orizzonti, il gruppo friulano delle case di riposo che dovrebbe costruire una struttura a Samarate, va avanti. E si dice in grado “di adempiere a tutti i suoi impegni”.

È la reazione dopo l’operazione della Guardia di Finanza e della Procura di Udine (nella foto) che ha messo agli arresti, tra l’altro, il management della società.

“I provvedimenti giudiziari eseguiti […] hanno colpito il vertice nonché manager e funzionari di un’azienda di primaria importanza nel suo settore, che dà lavoro a oltre 3mila dipendenti e che fornisce servizi sanitario-assistenziali a 5.600 anziani ospitati in 80 strutture. Il fascicolo dell’inchiesta non contiene alcuna prova documentale in relazione all’ipotesi di reato contestato e siamo certi che in sede giudiziaria verrà riconosciuta l’innocenza sia dell’azionista di riferimento Blasoni sia dei collaboratori della società”.

Truffa ai danni del servizio Sanitario, arresti nel gruppo Sereni Orizzonti

Il gruppo vuole tranquillizzare anche sulla continuità delle attività. “Quanto è avvenuto non ha peraltro interrotto in alcun modo la normale attività nella sede centrale di Udine (dove è subito ripresa dopo che la GdF ha terminato la sua ispezione) così come in tutte le nostre strutture. Abbiamo già messo a disposizione dell’autorità giudiziaria la somma sequestrata a titolo cautelativo e confermiamo che quanto è accaduto non ha in alcun modo compromesso la solidità economico-finanziaria del gruppo, che resta in grado di adempiere a tutti i suoi impegni”.

Tra gli impegni si intende anche quello a realizzare nuove strutture come quella di Samarate? Qui sta il nodo, su cui si tornerà a discutere sicuramente nei prossimi giorni. Dalle file dell’opposizione samaratese ci sono preoccupazioni per il progetto (per cui si attende una presentazione pubblica).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.