Equitazione: nel 10° “Memorial Soprani” festeggiano Cerimedo e Grampa

L’evento è stato un successo sul piano organizzativo, su quello sportivo e, non meno importante, dal punto di vista umano

Generico 2018

Giornata da ricordare al Garden Sporting Club di Cislago. La decima edizione del “Memorial Giulio Soprani” di dressage è stata spettacolare, grazie alle esibizioni dei 50 atleti e dei cavalli protagonisti del concorso, ma non solo.

L’evento è stato un successo sul piano organizzativo, su quello sportivo e, non meno importante, dal punto di vista umano. Anche quest’anno, amazzoni e cavalieri con disabilità (intellettivo relazionale e fisica) e normodotati hanno gareggiato assieme. Differenze e barriere sono state annullate, in un’atmosfera di assoluta normalità. Ed è questa la vittoria più bella per la manifestazione targata Agres Onlus, con Alessandra Cova in cabina di regia.

A vincere il trofeo è stata Giorgia Cerimedo, atleta ipovedente, grazie a una prestazione sfavillante: il suo punteggio, 68%, è stato nettamente il migliore. La tenace 23enne dell’Agres ha preceduto in cima al podio un altro padrone di casa, Vittorio Grampa, cavaliere con disabilità intellettivo relazionale che ha firmato un bel 65,5%.

Prima delle premiazioni, cui ha partecipato anche il presidente del Comitato Paralimpico lombardo, Pierangelo Santelli, c’è stato spazio per un’esibizione a sorpresa: quella dell’Ippocampo Riding Club che ha portato in scena uno spettacolo equestre intenso, divertente ed emozionante. In linea con lo spirito inclusivo della giornata, come assistente è stato scelto proprio Grampa. Quest’ultimo, così come gli altri protagonisti con disabilità intellettivo relazionale, si sta preparando per il Campionato italiano Fisdir di dressage, in programma nel primo weekend di novembre a Pontedera, in provincia di Pisa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore