“European Arthouse Cinema Day”, al Nuovo quattro film d’autore

Due appuntamenti per bambini e due per adulti in occasione del festival annuale organizzato da CICAE. Domenica 13 ottobre una giornata di film

Tempo libero generica

Domenica 13 ottobre si svolgerà in tutto mondo la quarta edizione di European Arthouse Cinema Day, l’evento annuale organizzato da CICAE (Confédération Internationale des Cinémas d’Art et d’Essai), in collaborazione con la rete di cinema Europa Cinemas, per valorizzare la varietà e la qualità della produzione cinematografica europea.

E l’iniziativa arriva anche a Varese: il Cinema Teatro Nuovo (in viale dei Mille 39), gestito da Filmstudio 90, aderisce in qualità di sala Europa Cinemas e propone ben quattro film, rivolti a pubblici di età diverse. Filmstudio 90 promuove la giornata in collaborazione con il Comitato Culturale del JRC di Ispra, per una giornata ancora più europea.

Alle ore 10.30 , in anteprima nazionale, GORDON & PADDY E IL MISTERO DELLE NOCCIOLE di Linda Hambäck (durata 65′) , film svedese per bambini a partire dai 3 anni, inserito nel programma di Cinemakids. Il capo della polizia della foresta, il ranocchio Gordon, sta per andare in pensione e ha bisogno di trovare un nuovo assistente. Paddy, una topolina intelligente e con un grande olfatto sembra essere la candidata giusta. Presentazione a cura di Giulio Rossini di Filmstudio 90.

Alle ore 15.00, un altro incrocio con Cinemakids con I RACCONTI DI PARVANA di Nora Twoney (durata 94′), co-produzione irlandese, lussemburghese e canadese, sostenuto da Angelina Jolie e realizzato dai creatori dei gioielli dell’animazione “The Secret of Kells” e “La canzone del mare”. Il film, candidato ai premi Oscar come miglior Film d’animazione 2018, mostra le imprese di una giovane ragazza afghana che prende forza dalle storie che le raccontato suo padre. Adatto dai 9 anni in su. Presentazione a cura di Gabriele Ciglia di Filmstudio 90.

Alle ore 17.00 e ore 19.15 , in prima visione, LE VERITÀ di Hirokazu Kore-eda, co-produzione francese e giapponese (durata 107’), film di apertura della Mostra del Cinema di Venezia 2019. Per la prima volta il pluripremiato regista giapponese dirige un film fuori dal Giappone, con un cast di attrici e attori europei di alto livello. Fabienne (Catherine Deneuve) è una star del cinema francese circondata da uomini che la adorano e la ammirano. Quando pubblica la sua autobiografia, la figlia Lumir (Juliette Binoche) torna a Parigi da New York con marito (Ethan Hawke) e figlia. L’incontro tra madre e figlia si trasformerà velocemente in un confronto: le verità verranno a galla, i conti saranno sistemati, gli amori e i risentimenti confessati. Presentazione a cura di Alessandro Leone della rivista di critica cinematografica Cinequanon.it.

In chiusura di giornata, alle ore 21.30, VICTORIA di Sebastian Schipper, (durata 140′). Il film tedesco, candidato agli European Film Awards 2015, sarà proposto in versione originale con sottotitoli in italiano. Victoria, una ventenne spagnola che vive da qualche tempo a Berlino, incontra fuori da un locale notturno Sonne e i suoi amici. Sono berlinesi ‘veri’, così si definiscono e possono mostrarle la città ignota agli stranieri. Victoria li segue divertita fino a quando qualcuno si fa vivo per esigere dal gruppo un credito: devono compiere una rapina all’alba in una banca. Cosa deciderà di fare la ragazza? Un film girato in tempo reale, con un incredibile piano-sequenza per un’avventura in cui il desiderio di scoperta prevale sulla naturale autodifesa. Presentazione a cura del gruppo under 25 Filmhub90, un progetto di Filmstudio 90 per avvicinare i giovani alla settima arte.

Durante tutto il giorno sarà valida una promozione speciale: l’ingresso al primo film si paga con prezzo normale (intero 7,50 €/ridotto 6,00 € per Le verità e per Victoria, prezzo unico 5,00€ per Cinemakids), dal secondo film il biglietto per tutti costerà solo 3€!

Più informazioni su European Arthouse Cinema Day sul sito https://artcinemaday.org/it/index

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore