Family Care arriva a Varese e regala alla città il primo parco per gli anziani

La società del gruppo Openjobmetis che si occupa di badanti apre una nuova filiale in via Carrobbio. E Rosario Rasizza annuncia: "Sosterremo la nascita del primo parco dedicato agli anziani"

È stata inaugurata a Varese la filiale varesina di Family Care, la nuova Agenzia per il Lavoro controllata da Openjobmetis e riservata all’incontro tra domanda e offerta di impiego nel settore dell’assistenza familiare. Da qualche giorno la porta si è aperta al civico 15 di via Carrobbio, un paio di vetrine più in là rispetto alla storica agenzia di Openjobmetis.

«Per me è un’emozione essere qui -ha spiegato Rosario Rasizza, amministratore delegato dell’azienda- perché tutto è iniziato proprio qui in via Carrobbio e non potevamo non tornare qui per questa avventura». Quella nata nel 2015 come una divisione del gruppo Openjobmetis, infatti, dal 1° gennaio diventerà una società autonoma nella quale verranno concentrate tutte le attività relative all’assistenza delle persone anziane e non autosufficienti. L’obiettivo di Family Care è quello di selezionare e assumere con un regolare contratto di somministrazione assistenti familiari referenziati, quelle che comunemente sono chiamate badanti.

Ma con l’apertura della filiale Openjobmetis offrirà alla città il primo parco giochi dedicato agli anziani. «Oggi ci impegniamo ufficialmente a sostenere economicamente la nascita di questo parco -ha spiegato Rasizza- Sarà forse il primo in Italia dove l’anziano potrà andare a fare dell’esercizio fisico, magari in compagnia dei propri nipotini».

La sfida per salvare la “generazione sandwich” in un Paese sempre più vecchio

Questa nuova apertura arriva dopo pochi giorni dall’annuncio della nuova società “Family Care Srl – Agenzia per il lavoro” (Aut. Min. in corso di richiesta), una Newco interamente gestita da Openjobmetis stessa, nella quale si prevede di concentrare tutte le attività relative all’assistenza delle persone anziane e non autosufficienti, precedentemente gestite dalla Divisione Family Care.

Il settore family care in Italia presenta una domanda di 2,8 milioni di anziani e persone non autosufficienti, in aumento costante dell’1,4% all’anno (fonte Istat) a cui corrisponde un’offerta di 1 milione di badanti, di cui meno della metà hanno un contratto regolare di assunzione. La nuova filiale di Via Carrobbio è la seconda in provincia di Varese e segue il successo della filiale di Gallarate, che gestisce oggi qualcosa come 100 famiglie.

Una nuova azienda per l’assistenza agli anziani, Openjobmetis scorpora “Family Care”

 

 

di
Pubblicato il 25 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore