A #glocal19 si impara a usare Google per smascherare le fake news

Un incontro per conoscere gli strumenti che Google mette a disposizione dei giornalisti per cercare e verificare le informazioni.

Generico 2018

Si deve capire se una foto sia autentica o non rappresenti quello che afferma la didascalia? Si può utilizzare la ricerca per immagini di Google. Bisogna verificare se un’immagine è stata scattata in un determinato luogo? È possibile confrontarla con quello che mostra, in quell’esatto punto, Google Street View. E ancora, i trucchi per affinare la ricerca sul motore di Big G e le funzionalità di Google Trends. Sono questi i temi del workshop “Strumenti per la ricerca e la verifica di informazioni” in programma giovedì 7 novembre al Teatrino Santuccio di via Sacco 10 nell’ambito dell’edizione 2019 di Glocal, il festival del giornalismo digitale promosso da Varesenews.

In cattedra Clara Attene, Teaching Fellow di Google News Lab. Data journalist e formatrice, prima di iniziare a collaborare con Big G ha fondato Viz and Chips, startup giornalistica di Torino specializzata nella realizzazione di info game e visualizzazioni interattive. Collabora con Good Morning Italia, dove si occupa del coordinamento editoriale. Lavora come tutor presso l’Istituto per la Formazione al Giornalismo di Urbino e collabora con il master in giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino. In passato, ha scritto per Il Sole24Ore e Il Venerdì di Repubblica.

Per gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti, il corso offre crediti per la formazione continua. È possibile iscriversi sulla piattaforma Sigef.

Riccardo Saporiti
riccardo.saporiti@gmail.com

VareseNews è da sempre un ottimo laboratorio per sperimentare l'innovazione digitale nel giornalismo. Sostienici in questa ricerca!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.