Quantcast

La Fosca porta su radio Deejay storie di un’adolescenza tra Nautilus e Varesotto

“Euphosca” è il nuovo podcast lanciato nella puntata di Catteland del 4 ottobre, la trasmissione radiofonica di Alessandro Cattelan

fosca donati

Personaggi, racconti e dinamiche adolescenziali che riemergono da un passato trascorso tra i paesi del Varesotto e il Nautilus di Cardano al Campo: la Fosca porta su radio Deejay le storie della profonda provincia varesina a cavallo tra gli anni ‘90 e il nuovo millennio (foto Lucia Brusetti – @lucibrusetti).

È il nuovo podcast lanciato nella puntata di Catteland del 4 ottobre, la trasmissione radiofonica di Alessandro Cattelan, e si chiama “Euphosca”: tutto basato sugli appunti adolescenziali custoditi da una vecchia agenda Smemoranda del 1997.

L’autrice, nonché protagonista in prima persona dei fatti narrati, è Fosca Donati, nata e cresciuta nel Varesotto, che tutti gli ascoltatori di Radio Deejay hanno imparato a conoscere più semplicemente come Fosca.

Lavora da sette anni nel dietro le quinte della macchina radiofonica più famosa d’Italia: è in redazione, si occupa di assistenza alla produzione e della gestione dei social ma negli anni è stata sempre più citata dai conduttori fino ad arrivare a fare capolino con la sua voce nelle trasmissioni di punta del palinsesto.

fosca donati

Oggi la Fosca è di fatto un volto e una voce nota di radio Deejay e fa squadra nella trasmissione Catteland con Alessandro Cattelan, Chiara Carsenzola, Maurizio Rossato e Walter Proserpio.

Euphosca” è la sua prima rubrica, che andrà in onda ogni venerdì, è tutta dedicata ai ricordi della sua vita da sedicenne in provincia di Varese. Episodi, aneddoti e stili di vita che faranno venire un sacco di nostalgia a tanti varesini.

ASCOLTA EUPHOSCA SU RADIO DEEJAY

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 04 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore