La “tranquilla” giornata di un tossicodipendente tra furti d’auto, inseguimenti ed eroina

Un 35enne di Luino è stato arrestato dopo un inseguimento a bordo di un'auto rubata con l'unico intento di andare a Rogoredo e acquistare lo stupefacente

incidente ingresso superstrada 336 Busto Arsizio

Il bisogno di farsi lo ha spinto a rubare una macchina che ha trovato a bordo strada con le chiavi inserite e dopo una giornata passata tra i boschi dello spaccio nel Varesotto e nell’ormai arcinoto bosco di Rogoredo, ha concluso la sua giornata con un inseguimento in autostrada e il ferimento di un agente della Polstrada di Busto Arsizio.

La giornata di D.S., 35 anni di Luino ma residente in Valganna, è iniziata con l’udienza davanti al giudice Veronica Giacoia che ha convalidato l’arresto e fissato una data per il processo che si troverà ad affrontare per furto di un’auto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’uomo ha detto di avere un lavoro ma anche una dipendenza da cocaina ed eroina che negli orari in cui non è in cantiere lo spinge anche a commettere reati pur di arrivare alla dose agognata. mercoledì ha raggiunto Induno Olona in autostop e poi ha trovato l’auto aperta e con le chiavi inserite. Con quella è andato ad acquistare la sua prima dose e poi è andato a prendere la fidanzata con la quale convive per andare a Milano ad acquistare un’altra dose.

Dopo una notte in giro per la città, al mattino ha raggiunto  il casello di Gallarate dove si è imbattuto nel posto di blocco della Polstrada che ha forzato senza troppo pensarci. Inseguito, è stato raggiunto poco dopo e quando si è fermato per arrendersi ha colpito un agente con la portiera. Fine corsa, manette e processo per direttissima. Al giudice D.S.  ha detto di volersi curare e la fidanzata avrebbe assicurato di potersene prendere cura

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 04 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore