Le tue fotografie nella guida ‘Ciclopasseggiando in valle Olona”

L’associazione Ecomuseo della valle Olona sta lavorando all'aggiornamento della guida sulle ricchezzeattorno alla ciclabile della valle Olona e cerca nuove foto da inserire

pista ciclabile valle olona lonate ceppino castiglione olona

Una passeggiata in valle Olona, magari con una macchina fotografica al collo o con il proprio smartphone: qualche passo, la quiete del luogo e scorci particolari da immortalare. Per tutti gli amanti della fotografia c’è ora la possibilità di vedere i propri scatti all’interno della guida “Ciclopasseggiando in valle Olona”.

Da anni c’è chi si impegna strenuamente per valorizzare il territorio, con le sue bellezze naturali, le ricchezze artistiche e i luoghi di interesse storico: si tratta dei volontari dell’ ‘Ecomuseo della valle Olona‘ (http://www.ecomuseovalleolona.it/index.html ), un progetto che “non significa solamente conservazione, tutela, didattica, ma anche raccolta e valorizzazione della propria eredità fatta di storia, persone, luoghi, tradizioni, arti e mestieri”.

L’associazione, nell’ottica di un’attenzione profonda verso tutto ciò che caratterizza la valle, si è occupata della pubblicazione di una guida, come racconta uno dei referenti, Giuseppe Goglio: «L’idea è quella di coinvolgere tutti coloro che vivono la valle Olona, da Lozza a Castellanza, e hanno la passione della fotografia. Resto convinto che la nostra valle abbia un potenziale enorme: ci poniamo quindi l’obiettivo di incuriosire la gente, soprattutto perché non si tratta di una guida fatta da professionisti, ma di un ‘racconto’ fatto da chi vi abita e conosce queste zone. Un po’ come quando viene un ospite a trovarti e tu hai piacere di mostrargli i luoghi in cui vivi e che ami: chi abita un paese ne conosce gli aneddoti, le curiosità, quegli angoli magari poco famosi, ma che racchiudono il loro fascino. In quest’ottica la guida vuole raccontare la valle Olona: dopo l’edizione passata, esaurita in breve tempo, abbiamo iniziato a lavorare sulla nuova edizione, nella quale saranno aggiornati gli indirizzi utili e alcune informazioni. Grazie ai contributi di chi vorrà darci una mano, la nostra documentazione fotografica sarà ancora più varia».

Una raccolta di immagini e spunti che aiutano a scoprire le ricchezze che si snodano attorno alla ciclabile, quindi: «Ciclopasseggiando in valle Olona non è un trattato sulla valle – tiene a evidenziare Goglio – ma uno dei primi mattoncini per incuriosire chi vive qui o chi è di passaggio, ciclisti o pellegrini della via Francisca. Partendo dalla ciclabile, che consideriamo la spina dorsale del territorio, si dà lo spunto per visitare i paesi che sovrastano la valle».

Chi vorrà contribuire alla nuova edizione della guida potrà farlo contattando l’associazione, oppure pubblicando i propri scatti nei gruppi di VareseNews ‘Oggi in valle Olona’ (https://www.facebook.com/groups/oggiinvalleolona/ ) e ‘Oggi nel varesotto’ (https://www.facebook.com/groups/ogginelvaresotto/ ) con l’hashtag #ecomuseovalleolona.

«Ricordiamo che le foto dovranno essere stampate, quindi è necessario abbiano una certa qualità – conclude Goglio – Non abbiamo la possibilità di offrire un contributo per chi ci aiuterà, ma chi partecipa potrà avere la soddisfazione di raccontare con i propri scatti, il territorio in cui vive».

La guida completa

di
Pubblicato il 24 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore