In palio i tricolori Gran Turismo “Sprint”: Rovera e De Castro in lotta per il titolo

Fine settimana molto atteso a Monza: il varesino, con Agostini, punta allo "scudetto" assoluto; il castellanzese vuole quello di GT4. Esordio nelle gare Sprint per le Mercedes di Nova Race

alessio rovera mercedes amg gt3 antonelli motorsport

Sarà l’autodromo di Monza a ospitare il gran finale del CIGT, il Campionato Italiano Gran Turismo che manda in scena l’ottavo e ultimo appuntamento stagionale. Già terminata la versione “Endurance”, il tricolore per i bolidi “stradali” a quattro ruote vivrà in Brianza l’assegnazione dei titoli “Sprint”: due quindi le gare che si disputeranno nel fine settimana, la prima nella giornata di sabato (ore 17,10) e la seconda poco dopo il pranzo domenicale (14). Un evento che riguarda da vicino anche tanti piloti varesini, come vediamo di seguito.

CLASSE GT3

Alessio Rovera ci prova: il giovane e talentuoso casbenatt si schiera in griglia di partenza a bordo della Mercedes AMG Gt3 della Antonelli Motorsport, affiancato da Riccardo Agostini e può puntare a quello che sarebbe il terzo tricolore della carriera dopo la Formula Abarth (2013) e la Carrera Cup (2017). Rovera e Agostini sono secondi in classifica generale con 12 punti di ritardo dall’accoppiata Postiglione-Mul su Lamborghini del team Imperiale; terzi e altrettanto in lotta sono invece Comandini e Johansson sulla Bmw gestita dal team italiano della casa bavarese. Due le ulteriori variabili di cui bisogna tenere conto: i punteggi da scartare (la classifica finale conta le sei migliori prestazioni su otto: Alessio ha due “zeri” fatti segnare a Imola) e il meteo che si preannuncia inclemente. Tre giorni – tra prove e gare – sul bagnato possono incidere sul risultato finale. L’equipaggio dell’Antonelli tra l’altro dovrà scontare 5″ di ritardo in Gara1 per regolamento, visti i risultati della gara precedente, e quindi potrebbe dover attaccare fin da subito.

«Siamo prontissimi – spiega il pilota varesino – L’Endurance è stato un campionato di transizione ma nello Sprint dobbiamo far bene e concretizzare gli ottimi risultati di Vallelunga e Mugello. Il meteo può complicare le cose ma abbiamo la velocità giusta e abbiamo già dimostrato di essere competitivi sia sull’asciutto sia sul bagnato. Non possiamo permetterci errori perché paghiamo lo sfortunato doppio ritiro di Imola. A Monza in aprile siamo stati veloci e questo è un ottimo viatico».

CIGT SPRINT 
CLASSIFICA ASSOLUTA (dopo 6 gare): 1) Postiglione-Mul (Lamborghini-Imperiale) 82; 2) Agostini-ROVERA (Mercedes-Antonelli) 70; 3) Comandini-Johansson (Bmw Team Italia) 68; 4) Fuoco-Hudspeth (Ferrari-AF Corse) 55; 5) Fontana (Audi Sport Italia) 41.

CLASSE GT4

È il castellanzese Sabino De Castro il pilota più atteso della nostra pattuglia nella classe GT4 che si preannuncia sempre più competitiva e partecipata. Il driver del team Ebimotors gareggerà insieme a Simone Riccitelli a bordo di una Porsche Cayman: i due comandano la classifica con 92 punti, dieci in più dei rivali più vicini e cioè Fascicolo e Guerra su Bmw. Terzi e ancora in corsa per il titolo Ghezzi e Camathias, anch’essi su Porsche ma con i colori di Autorlando. «Il risultato è tutt’altro che scontato – spiega De Castro – perché abbiamo avversari di tutto rispetto e la competitività della Bmw M4 è sotto gli occhi di tutti. Mi sono tenuto in allenamento con il kart e con le giornate di test per i clienti Ebimotors; nel week end di gara tutto può accadere, anche se insieme al team abbiamo studiato tutti gli scenari possibili».

Non concorrono per il titolo, ma rappresentano una delle novità più attese del weekend, le due vetture messe in pista dal team Nova Race di Jerago. Si tratta delle nuovissime Mercedes AMG Gt4: un ha già preso il via nella Endurance con Luca Magnoni al volante, l’altra sarà battezzata proprio a Monza dall’equipaggio tutto varesotto formato da Alessandro Marchetti e Carlo Mantori. «Abbiamo provato la vettura a Cervesina, un test utile anche perché si è svolto sul bagnato – spiega Marchetti alla vigilia – e proprio la pioggia dovrebbe essere una costante del weekend. Le prime qualità balzate all’occhio sono state la potenza e la stabilità delle AMG, siamo felici di fare parte fin da subito di questo progetto. Le gare di Monza serviranno per accumulare dati ed esperienza per il futuro».

CIGT SPRINT
CLASSIFICA GT4 (dopo 6 gare): 1) DE CASTRO-Riccitelli (Porsche-Ebimotors) 92; 2) Fascicolo-Guerra (Bmw Team Italia) 82; 3) Ghezzi-Camathias (Porsche-Autorlando) 66; 4) MAGNONI (Ginetta/Mercedes-Nova Race) 42; 5) Cerati-Chiesa (Porsche-Autorlando) 36; 7) MARCHETTI-MANTORI (Ginetta/Mercedes-Nova Race) 30.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore