Prodotti tipici e il corso di pasta madre alla “Festa del pane” di Cuirone

I festeggiamenti, organizzati dall'associazione Amici di Cuirone con il patrocinio di Parco del Ticino e Comune, si svolgeranno sabato 2 e domenica 3 novembre

Il pan tramvai

La tra dizione si ripete a Cuirone di Vergiate dove, in vista dell’ottava edizione della Festa del pane, gli organizzatori sono pronti a riaccendere l’antico forno di via San Materno.

I festeggiamenti, organizzati dall’associazione Amici di Cuirone con il patrocinio di Parco del Ticino e Comune di Vergiate, si svolgeranno sabato 2 e domenica 3 novembre.

Nella giornata di sabato sono previsti due laboratori: dalle 10 alle 12 quello sulla panificazione dedicato ai bambini mentre dalle 14.30 alle 18 si svolgerà il corso di pasta madre con il maestro fornaio Roberto Perusin.

La festa del pane entrerà poi nel vivo domenica 3 novembre con le rpime sfornate di pane di segale alle 11 del mattino. A seguire l’aperitivo, il pranzo e tante curiosità per tutto il pomeriggio. Durante tutta la giornata, ci sarà il mercatino con i prodotti locali.

IL PROGRAMMA

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.