Stadio di Masnago, qualcosa si muove: gli australiani a Palazzo Estense

Nella mattinata di venerdì 18 il sindaco Galimberti incontrerà i rappresentanti del gruppo che ha espresso interesse verso il "Franco Ossola". Attesi anche diplomatici dell'ambasciata di Roma

Stadio Franco Ossola Masnago Varese

L’interesse di una cordata australiana per lo stadio di Varese si fa più consistente. Nella mattinata di domani, venerdì 18, il sindaco Davide Galimberti e alcuni stretti collaboratori incontreranno a Palazzo Estense una rappresentanza qualificata dei possibili investitori.

Secondo quanto si apprende, arriveranno in città – provenienti da Melbourne – i rappresentanti di Centrum Stadia, la società che in passato aveva “sondato” la possibilità di ristrutturare lo stadio di Brescia e che poi, invece, ha espresso interesse per il “Franco Ossola” (QUI la ricostruzione fatta da Varesenews in quei giorni). Con loro ci sarà un emissario dell’Ambasciata australiana a Roma e il segretario della camera di commercio italiana di Melbourne, John Caniglia, figura di collegamento tra le varie realtà.

Bocche cucite, per il momento, su quelli che saranno i contenuti dell’incontro che rappresenta comunque un passo avanti rispetto ai primi contatti avvenuti nei mesi scorsi. Come noto (QUI il primo articolo), tra luglio e agosto Centrum Stadia ha preso contatti con il Comune esprimendo un interesse di massima sull’impianto di Masnago, per il quale era andato deserto un precedente bando pubblico. A Varese erano giunti anche alti esponenti diplomatici, ambasciatore compreso, per valutare la possibilità di un investimento futuro: da qui ad avere certezze ce ne passa, ma questo nuovo appuntamento rende più solida la questione.

L’Australia, d’altra parte, in zona ha già almeno due capisaldi a livello sportivo: l’hub di Gavirate gestito dall’AIS (Australian Institute of Sports, corrispettivo del nostro CONI), dove vengono ospitati atleti e tecnici di molte discipline che poi si allenano in vari impianti della provincia, e la sede della attuale Mitchleton-Scott, la squadra di ciclismo inserita nel World Tour (il massimo livello mondiale) che è basata alle porte della Città Giardino dopo essere approdata anni fa a Castronno.

Gli australiani di “Centrum Stadia”: dal progetto di Brescia all’interesse per Varese

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore