Violento temporale dal Verbano e a nord della provincia

Dopo una giornata di maltempo, passata senza troppi danni, nella serata di martedì 15 ottobre le precipitazioni si sono fatte più intense con fulmini e piogge anche molto violente

temporale

Dopo una giornata di maltempo, passata senza troppi danni, nella serata di martedì 15 ottobre le precipitazioni si sono fatte più intense con fulmini e piogge anche molto violente sulla fascia del Lago Maggiore e a nord della provincia.

Se durante il giorno alcuni danni sono stati segnalati a Luino, per un’infiltrazione che ha provocato l’allagamento della stazione ferroviaria, e a Sesto Calende, dove però alle piogge si sono sommati cronici problemi idraulici, è verso sera che l’intensità della perturbazione ha cominciato a preoccupare alcuni comuni.

Le prime segnalazioni sono arrivate intorno alle 22.30 da Gemonio ma altre cominciano ad arrivare in merito ad allagamenti e interventi dei vigili del fuoco.

(nella foto dal grupo Facebook Sesto Calende News 2.0 la zona della Quadra allagata)

sesto calende allagamento

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore