Arte e musica si fondono nella chiesa sconsacrata di San Giovanni

Si tratta del progetto Témenos, un'installazione sonora che nell'ottobre 2019 è stata ospitata nel luogo caratteristicO

Generico 2018

L’arte è tornata nella chiesa sconsacrata di San Giovanni a Casciago, uno dei luoghi più suggestivi del paese.

Si tratta del progetto Témenos, un’installazione sonora che nell’ottobre 2019 è stata ospitata nel luogo caratteristico a pochi passi dal Comune di Casciago.

A realizzare l’installazione Sofia Boarino di MADWORKSHOP, che ha portato i visitatori in un viaggio trascendente con una combinazione sfumata di semplicità e il suono sereno della sua voce.

la chiesa di S Giovanni nei giorni scorsi é stata protagonista di un evento di rilevanza internazionale https://vimeo.com/372687090

Pubblicato da Comune di Casciago su Domenica 17 novembre 2019

 

Nidificato nella imponente cappella rinascimentale, l’installazione di tessuto bianco traslucido si estende dal soffitto a volta per creare un nuovo spazio interno iconico e seducente. La giustapposizione tra l’antica chiesa e l’eterea intervento senza tempo, affascina l’occhio e avvicina il visitatore.

Una volta dentro, lo spazio sfida la sua pianta compatta, dissolvendosi in una percezione di sconfinata e infinita. Témenos coltiva un effetto inaspettato di Ganzfeld – in cui un campo di colore uniforme illuminato amplifica i sensi, promuovendo una percezione, empatia e rilassamento intensificati. Témenos, una parola greca che si riferisce a una porzione di cielo o a una sacra enclousre, si sforza di raggiungere proprio questo: una pausa in città, un luogo in cui ogni essere umano può avvicinarsi al più alto grado dei propri pensieri, sentimenti ed emozioni attraverso introspezione, arte e canzone. Dopo aver attraversato una parete di tessuto, un singolo visitatore incontrerà Sofia e il suo chitarrista. Ogni ospite siederà sul lato opposto della piccola sala inondata di luce per assistere al proprio concerto privato. Mentre la musica e la luce si riversano su di loro, il visitatore si sposta dallo spazio al cielo – una sola voce il legame tra cielo e terra.

Video:

AEREO-SITE

Un ringraziamento speciale a Riccardo Blumer

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore