Botta e risposta tra Pro Patria e Pistoiese, 1-1 allo “Speroni”

Mastroianni illude i tigrotti, Cappelluzzo pareggia per i toscani. Quarto pareggio di fila per la squadra di mister Javorcic

Pro Patria - Pistoiese

Altro pareggio, questa volta per 1-1, per la Pro Patria che non riesce a ritrovare la vittoria. Si allunga a 7 la striscia di gara senza i tre punti per gli uomini di Javorcic, impantanati nella ripresa da un pareggio dopo un primo tempo dominato ampiamente dalla squadra di casa, nel quale però non si è riuscito a concretizzare. Davanti ai tigrotti ci sono adesso le trasferte di Salò (Coppa Italia Serie C) e Renate, in un periodo dove forse manca un po’ di ossigeno, nel quale Javorcic dovrà essere bravo a tirare le corde giuste dello spogliatoio e ricompattare il gruppo verso un campionato ancora lungo.

Galleria fotografica

Pro Patria - Pistoiese 4 di 28

Primo tempo molto positivo per i tigrotti che a tratti assediano il castelli costruito dai toscani. A più riprese il motore dell’azione è il centro campo, che a fasi alterne si appoggia a Kolaj o Mastroainni per il passaggio decisivo. Se i primi minuti sono caotici, l’aggressività degli ospiti si affievolisce presto per passare la mano ad un dominio di gioco tigrotto. Non arrivano occasione chiare, ma gli uomini di Javorcic sono sempre nella metà campo avversaria e tagliano il campo trovano trame interessanti: Fietta, Colombo e, sul finire del primo tempo, Masetti, si segnalano tra i più attivi sul fronte offensivo insieme agli attaccanti , e non a caso la prima occasione nasce sulla fascia destra, dove stazionano i primi due. È il 28’, palla fine di Colombo per Kolaj che serve benissimo Mastroianni in area, che a tu per tu con Pisseri spara alto. Poco dopo ancora Mastroianni al tiro viene ribattuto dalla difesa, e ancora Kolaj con un gioco di piede guadagna una punizione pericolosa (poi batte male Bertoni). Si vede anche Palesi, al 38’, quando dalla trequarti trova Fietta sul secondo palo. Il numero 16 riesce di testa a servire Mastroianni al limite dell’area piccola, che però non trova un buon impatto con il pallone che finisce docile nelle mani del portiere. Al 41’ Lombardoni commette fallo e viene ammonito, sanzione che vista la diffida lo vedrà out contro il Renate domenica prossima.

Ripresa che è la continuazione del primo tempo, con la Pro Patria assediante che dopo 5’ trova finalmente il vantaggio: nasce tutto da un cross di Bertoni, sul quale si avventa Fietta che toccando di testa libera Mastroianni che sempre di testa batte Pisseri. La reazione toscana è rabbiosa, i ruoli si ribaltano e già all’11’ Stijepovic spreca a tu per tu con Tornaghi. La gara è nervosa, con tanti duelli e contatti a centrocampo l’arbitro è spesso chiamato a estrarre cartellini. Al 19’ Sempre Stijepovic danza al limite per poi vedere il movimento di Cappelluzzo, che stavolta non può sbagliare e porta i suoi al pareggio. Risponde subito Kolaj con un destro dai 25 metri che finisce largo. Nell’ultimo quarto d’ora i tigrotti cercano il gol vittoria ma a tratti non sono lucidi ad impostare l’azione, creando pericoli non indifferenti che gli ospiti non riescono a concretizzare. Al 32’ Kolaj con una serpentina scarta due giocatori, ma trovatosi davanti a Pisseri di poco non centra la porta. I minuti successivi regalano tante bagarre in area e a centrocampo, ma di occasioni limpide non ce ne sono, se non nel finale, quando la Pistoiese si riversa in avanti al cross di Ferrarini, bloccato dalle sicure mani di Tornaghi.

AURORA PRO PATRIA 1919 – U.S. PISTOIESE 1921     1 – 1    (0 – 0)
Marcatori: 5′ s.t. Mastroianni (PP), 19′ s.t. Cappelluzzo (PIS).

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 5 Molnar, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 21 Colombo (38′ s.t. 24 Molinari), 16 Fietta, 14 Bertoni (30′ s.t. 7 Pedone), 6 Palesi (30′ s.t. 15 Galli); 26 Masetti; 27 Kolaj (38′ s.t. 10 Le Noci), 9 Mastroianni (30′ s.t. 11 Parker). A disposizione: 12 Mangano, 2 Marcone, 18 Defendi, 25 Ferri. All. Javorcic.

U.S. PISTOIESE 1921 (3-5-2): 12 Pisseri; 5 Dametto, 15 Camilleri, 3 Terigi; 30 Ferrarini, 20 Spinozzi (26′ s.t. 4 Cerretelli), 8 Bordin, 7 Valiani (46′ s.t. 21 Bortoletti), 13 Llamas; 29 Cappelluzzo (26′ s.t. 9 Gucci), 28 Stijepovic. A disposizione: 22 Salvalaggio, 2 Mazzarani, 6 Tartaglione, 11 Morachioli, 18 Viti, 23 Tempesti, 24 Luka, 25 Vitiello, 26 Capellini. All. Pancaro.

ARBITRO: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto (Egidio Marchetti della Sezione di Trento e Michele Collavo della Sezione di Treviso).

Angoli: 7 – 2.  Recupero: 0′ p.t. – 4′ s.t. Ammoniti: Boffelli, Lombardoni (PP); Ferrarini, Dametto, Valiani, Bordin (PIS). Note: Serata fredda e piovosa. Terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 826.

di
Pubblicato il 24 Novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria - Pistoiese 4 di 28

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore