Bullismo e cyberbullismo: mattinata con gli studenti al teatro Giuditta Pasta

Mercoledì 27 novembre, un incontro con i ragazzi di alcuni Istituti Superiori di Saronno alla presenza del capitano dei Carabinieri Pietro Francesca Larghezza

cyberbullismo

Il bullismo è un fenomeno che da sempre minaccia la fase adolescenziale di ragazzi e ragazze: la diffusione di Internet ne ha moltiplicato la complessità e i potenziali rischi, costituendo nuove forme riassumibili nel termine “cyberbullismo”.

Due temi sempre attuali e che saranno oggetto di discussione e approfondimento nella mattinata di mercoledì 27 novembre al teatro Giuditta Pasta, su proposta dall’assessorato alla Cultura di Saronno guidato da Maria Assunta Miglino, in collaborazione con alcuni Istituti Superiori di Saronno.

Alle ore 9, gli studenti delle scuole Itis Riva, Itc Zappa e Ial affronteranno infatti i due fenomeni sociali insieme al capitano del Comando dei Carabinieri di Saronno, Pietro Francesco Larghezza: «Saranno proposti anche casi concreti, in modo che i ragazzi sappiano come comportarsi», ha spiegato l’assessore Miglino. Altre scuole superiori hanno manifestato la volontà di aderire all’iniziativa: saranno quindi definiti altri incontri per permettere la partecipazione di tutti i plessi scolastici interessati.

di
Pubblicato il 22 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore