Caronnese, Legnano e Castellanzese vogliono sfruttare il fattore campo

A Caronno Pertusella arriva il Vado, al “Mari” la Virtus Bolzano, al “Provasi” l’Arconatese

stadio castellanzese

Continua senza soluzione di continuità il campionato di Serie D. Potranno contare sul fattore campo (domenica 17 novembre ore 14.30) la Caronnese contro il Vado, il Legnano contro la Virtus Bolzano e la Castellanzese contro l’Arconatese.

GIRONE A

CARONNESE – VADO

La Caronnese è al primo posto del Girone A condividendo il trono con Prato, Casale e Sanremese. La graduatoria del girone è però cortissima con sette squadre in tre punti e perdere potrebbe far perdere diverse posizioni. I rossoblu vogliono continuare a occupare la vetta ma per farlo dovranno superare il Vado ultimo con 9 punti e desideroso di lasciare il fondo. La Caronnese arriva da una striscia positiva di sei gare (tre vittorie e tre pareggi) e proseguire il buon momento è il primo obiettivo per mister Roberto Gatti.

12a GIORNATA: Chieri – Sanremese; Caronnese – Vado; Fezzanese – Lavagnese; Fossano – Borgosesia; Ligorna – Casale; Prato – Real Forte Querceta; Savona – Ghiviborgo; Seravezza Pozzi – Lucchese; Verbania – Bra.

CLASSIFICA: Prato, Casale, Sanremese, Caronnese 19; Real Forte Querceta 18; Fezzanese, Fossano 17; Chieri, Borgosesia 16; Lucchese, Ghiviborgo 15; Seravezza Pozzi 14; Savona 12; Bra 11; Verbania, Ligorna, Lavagnese 10; Vado 9.

GIRONE B

CASTELLANZESE – ARCONATESE

Dopo quattro pareggi di fila la Castellanzese vuole sbloccarsi e riassaporare il sapore della vittoria. L’occasione sarà la gara di domenica al “Provasi” contro l’Arconatese, squadra arcigna che sta viaggiando a metà classifica. I neroverdi invece devono provare a prendere quota in graduatoria per allontanarsi dai bassi fondi, ma per farlo

LEGNANO – VIRTUS BOLZANO

Il Legnano ha raggiunto la zona playoff e non vuole lasciarla. Al “Mari” affronterà la Virtus Bolzano, squadra penultima in classifica e con l’ambizione di fare punti. La società lilla, per l’occasione, vuole riempire lo stadio legnanese e in settimana ha dichiarato che l’ingresso per la gara sarà gratuito e gli abbonati verranno rimborsati per il valore della propria tessere annuale.

14a GIORNATA: Caravaggio – Pro Sesto; Castellanzese – Arconatese; Folgore Caratese – Dro; Inveruno – Sondrio; Legnano – Virtus Bolzano; Levico – Villa Valle; Milano City – Seregno; NibionnOggiono – Virtus CiseranoBergamo; Scanzorosciate – Ponte San Pietro; Tritium – Brusaporto.

CLASSIFICA: Pro Sesto 27; Seregno 26; Scanzorosciate 25; Folgore Caratese 24; Tritium, Legnano 23; NibionnOggiono 22; Sondrio 19; Ponte San Pietro, Virtus CiseranoBergamo, Arconatese 18; Brusaporto 17; Caravaggio, Villa Valle 14; Castellanese 11; Levico 10; Inveruno 9; Virtus Bolzano 8, Milano City 8; Dro 7.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore