Mendeleev e Primo Levi celebrati in un convegno

Per i 150 anni dall'invenzione della tavola periodica degli elementi un convegno al Grand Hotel Palace. L'appuntamento è per sabato 23 novembre alle ore 16

tavola periodica elementi chimica

Che cosa hanno in comune lo scrittore Primo LeviDmitrij Ivanovič Mendeleev, inventore della Tavola periodica degli elementi, di cui ricorrono i 150 anni? Innanzi tutto il fatto che erano due scienziati, Primo Levi, infatti oltre a essere un grande scrittore eta un chimico di rango oltre ad essere l’autore dello splendido libro “Il sistema periodico“.

Per i 150 anni dall’invenzione della tavola periodica degli elementi, L’Unesco ha dichiarato il 2019, anno internazionale dedicato appunto alla tavola degli elementi. Un anniversario che il Comitato culturale del Jrc di Ispra, in collaborazione con il Rotary Sesto Calende- Angera, ha deciso di onorare con una giornata di studi che si terrà sabato 23 novembre alle ore 16 al Grand Hotel Palace di Varese. E poiché quest’anno ricorrono anche i 100 anni della nascita dello scienziato-scrittore Primo Levi, gli organizzatori hanno pensato bene di celebrare insieme le due ricorrenze. Il 17 febbraio 1869 lo scienziato russo Dmitrij Ivanovič Mendeleev inventò la tavola periodica degli Elementi chimici frutto di un gioco che lui stesso chiamava il “solitario chimico”.

L’iniziale diffidenza nell’accettare questa soluzione scientifica fu completamente superata quando diversi anni dopo la sua invenzione altri scienziati individuarono gli elementi, allora sconosciuti, che lui aveva previsto.

Al convegno sono stati invitati esperti della materia, storici, rappresentanti delle istituzioni pubbliche: i sindaci di Ispra e Varese, professori dell’Università dell’Insubria, il console generale di Russia a Milano nonché giornalisti e rappresentanti del Rotary, dei Lyons e di altre associazioni.

Al convegno, condotto dal giornalista Roberto Troian , interverranno  Giuseppe Armocida, che parlerà del primo centenario della nascita dello scienziato Primo Levi, Celso Osimani (150 anni della tavola periodica degli elementi), Renato Soma (L’evoluzione del sistema Periodico), Paolo Peerani (Elementi transuranici e il loro impiego, Umberto Piarulli (I metalli di transizione e i loro impieghi nella medicina), Antonio Bandirali e Cesare Ottaviano (Dall’ideazione e costruzione, al restauro conservativo del monumento dedicato alla tavola periodica).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.