Dallo sci al Natale in Città. Le novità dell’inverno nell’Alto Ticino

Tante le iniziative che l’Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino ha in serbo per la nuova stagione invernale

stagione invernale bellinzona

Un concorso “social”, le novità per gli sciatori, il villaggio di Natale, l’Escape Room nel Castelgrande di Bellinzona. Sono tante le iniziative che l’Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino ha in serbo per la nuova stagione invernale.

Una destinazione che, nel corso degli anni, ha saputo proporsi non solo come meta per le vacanze estive, ma anche come riferimento per il periodo invernale con un’ampia scelta di attività ed eventi, in perfetta sintonia tra montagna e Città, pronti a soddisfare le esigenze di grandi e piccini. Fondamentale anche quest’anno l’importante collaborazione con gli impianti di risalita e i vari partner della regione.

Il concorso #followthefun
Grande novità di quest’anno: un concorso social, che partirà il prossmo 18 novembre, per permettere a residenti e turisti di condividere i loro momenti invernali divertenti nella regione del Bellinzonese e Alto Ticino taggando sulla propria fotografia @BellinzoneseAltoTicinoTurismo (Facebook) oppure @bellinzonesealtoticino (Instagram) e inserirendo l’hashtag #followthefun. Le foto con più like saranno premiate alla fine del concorso (termine per partecipare: 31 gennaio 2020): si ringraziano Quintorno, Sarcisport SA, Alberto Bike Store, Funivie Airolo Valbianca, Nuova Carì Sagl e INTERSPORT Sport 2000 per la messa a disposizione dei premi.

Inoltre, durante tutto il mese di dicembre, sulla pagina Facebook si potrà scoprire un calendario dell’avvento con un premio al giorno per chi sarà sorteggiato tra coloro che risponderanno correttamente alla domanda.

Ma le novità nella regione del Bellinzonese e Alto Ticino non sono finite: recentemente è stato aperto il nuovo Centro Sci Nordico di Campra, “Campra Alpine Lodge & Spa”, che fungerà come centro di riferimento per la pratica dello sci di fondo e numerose altre attività. La Valle di Blenio si propone quest’anno con la bella collaborazione tra Campo Blenio e Nara offrendo una stagionale a prezzi vantaggiosi la quale permette di avere delle scontistiche anche su altri partner, come per esempio la Filovia Malvaglia. La Leventina ripropone invece la conveniente Ski Card Leventina e i pacchetti invernali in collaborazione con gli impianti di risalita e l’Hockey Club Ambrì Piotta.

stagione invernale bellinzona

Gli itinerari invernali, con i magici paesaggi e le montagne coperte di neve, rimangono ancora l’attrazione principale, rinforzati da un’ampia scelta di attività ed eventi che trasporteranno i visitatori dalla città alle valli e viceversa. La piattaforma nazionale di SvizzeraMobile permetterà di selezionare numerosi itinerari, nelle discipline dello sci di fondo, le intramontabili ciaspole, le piste da slitta e i sentieri invernali, consentendo di avere una maggiore visibilità soprattutto per il target svizzero, che rimane quello di riferimento oltre alla clientela locale e quella italiana.

Torna il Natale in Città a Bellinzona
Chi sceglierà di soggiornare nel Bellinzonese e Alto Ticino troverà inoltre un calendario molto ricco e diversificato: dai caratteristici mercatini natalizi ed eventi festivi, al tradizionale appuntamento con il villaggio di Natale in Città, che si svolgerà nella capitale ticinese dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Escape Room a Castelgrande
Ci saranno numerosi appuntamenti culturali, con mostre ed esposizioni, l’imperdibile Escape Room Torre Nera a Castelgrande e i diversi eventi sportivi ad alta quota. Il programma aggiornato delle manifestazioni è sempre consultabile al seguente indirizzo www.bellinzonese-altoticino.ch/events, mentre tutte le attività invernali si possono trovare qui: www.bellinzonese-altoticino.ch/winter.

di
Pubblicato il 14 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore