Una domenica tra poesia e cultura per celebrare Leopardi

“Nel 200° anniversario dell’Infinito di Leopardi” l’Associazione Paolo Maruti Onlus propone alcune iniziative. Il prossimo appuntamento è per domenica 10 novembre

giacomo leopardi

Una rassegna culturale per celebrare i 200 anni dalla stesura di una delle poesie simbolo del nostro panorama letterario: è quanto propone l’Associazione Paolo Maruti Onlus con l’iniziativa “Nel 200° anniversario infinito Leopardi”.

Il prossimo appuntamento, con un incontro a cura di Davide Rondoni dal titolo “Leopardi e l’Infinito”, è in programma per domenica 10 novembre alle ore 16, presso l’Auditorium Aldo Moro, in viale Santuario 15 a Saronno. Poeta e scrittore di grande spessore, Rondoni è autore di teatro e traduzioni e di alcuni volumi di poesia tradotti in vari Paesi del mondo, nonché editorialista per alcuni quotidiani.

L’autore interpreterà “Leopardi e l’Infinito” in una chiave nuova, viva, per abitare “non altrove dalla poesia”, come scritto dal poeta stesso in una delle sue opere. L’incontro è realizzato in collaborazione con il Comune di Saronno e l’Associazione Flangini, con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Varese e il Comune di Recanati, città natale di Leopardi e del suo genio. Coordinerà l’evento Giovanni Brancaccio, mentre tra gli ospiti sarà presente Santina Portelli, artista legata alla società S.P.A.M. (Solo Pittori Artisti Mutilati), con l’esposizione di due quadri che hanno simboleggiato in pittura “L’Infinito”, come luogo senza limiti, metafora della mente e dello spirito. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. Maggiori informazioni sono disponibili agli indirizzi info@associazionemaruti.it, www.associazionemaruti.it o al contatto 02 9603249.

di
Pubblicato il 05 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore