Fasolino: «Controllo di vicinato fondamentale per contrastare i furti in casa»

Dopo gli ultimi episodi il consigliere delegato annuncia l'incontro con i responsabili nelle zone dove è attivo e un incontro pubblico con la cittadinanza per allargare le zone di controllo

controllo del vicinato generiche

Dopo i recenti furti avvenuti sul territorio fagnanese (gli ultimi nel pomeriggio e nella serata di ieri) l’amministrazione comunale e la Polizia Locale hanno deciso di incontrare in forma privata i coordinatori del Controllo del Vicinato il prossimo 20 novembre, alla presenza del comandate della Polizia Locale Patrizia Bertola e del comandante della stazione dei Carabinieri di Fagnano Olona, maresciallo Francesco Martino.

L’incontro è promosso per spiegare i dettagli del protocollo di intesa firmato dal sindaco in Prefettura lo scorso 2 ottobre e ha come obiettivo l’ascolto e il confronto sulle esigenze del territorio dove è presente il controllo di vicinato. L’amministrazione ritiene infatti fondamentale il Controllo di vicinato come sistema di aggregazione tra cittadini, per dare maggiore sicurezza, non sostituendo comunque l’operato prioritario delle forze dell’ordine.

Spiega il consigliere Federico Fasolino, con delega al controllo di vicinato: «E’ uno strumento ottimale per aumentare il controllo sul territorio soprattutto nelle zone periferiche del paese prese di mira dai furti. Il 20 novembre coglierò l’occasione per presentarmi ai coordinatori in modo da creare un clima di collaborazione e ringraziarli per il contributo che forniscono al nostro territorio segnalando le varie problematiche che si manifestano. Spero vivamente che nei prossimi mesi altri concittadini facciano richiesta per un aumento delle zone di controllo, in modo da far aumentare le vie soggette a controllo e creare una maggiore aggregazione».

Il 3 dicembre, alle ore 21, all’aula magna delle Scuole Fermi, è invece organizzato sempre da Comune, Polizia Locale e Carabinieri, un incontro aperto alla cittadinanza finalizzato a fornire indicazioni utili per proteggersi contro il fenomeno delle truffe e dei furti in abitazione. In questo incontro si sensibilizzeranno i cittadini ad aderire al progetto di controllo del vicinato.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 12 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore