La lotta a criminalità e bullismo unisce Alfieri (Pd) e Paragone (M5s)

I due senatori hanno incontrato il questore di Varese per fare il punto su fenomeni di criminalità e bullismo giovanile: "Serve gioco di squadra tra istituzioni, scuola e genitori"

L’allarme generato dagli ultimi fatti di cronaca a Varese e la consapevolezza di essere prima di tutto genitori, hanno visto scendere in campo per un’iniziativa di sensibilizzazione comune due senatori che, seppur amici, hanno militato finora su barricate opposte: Alessandro Alfieri e Gianluigi Paragone hanno incontrato oggi il questore di Varese per un confronto su fenomeni di criminalità giovanile e bullismo in città.

«I furti avvenuti in centro e i fenomeni di bullismo dell’ultimo anno ci hanno interrogato come legislatori e uomini delle istituzioni ma anche come padri – ha spiegato il senatore Pd Alessandro Alfieri al termine dell’incontro con il questore a Varese – . Abbiamo voluto incontrare e fare il punto con il questore per capire se ci sono tutti gli strumenti utili per affrontare il fenomeno, consapevoli che comunque si tratta di un tema che va affrontato con un gioco di squadra tra istituzioni, scuola e genitori».

«Abbiamo visto negli ultimi tempi episodi di bullismo che addirittura si sono trasformati in rapina – ha aggiunto Gianluigi Paragone, senatore M5s -. Episodi che vanno di pari passo con l’aumento del consumo di stupefacenti e di abuso di alcol da parte di giovani e giovanissimi. C’è bisogno di consapevolezza da parte di tutti e di riattivare una somma di agenti del controllo sociale. In questo senso invito anche gli esercenti del centro e i supermercati h24 ad avere maggiore responsabilità nella somministrazione di alcolici ai ragazzi. Ci sono delle leggi e dobbiamo farle rispettare perché è un’età complicata, alcol e droghe possono innescare dei meccanismi pericolosi».

Alessandro Alfieri, senatore del Partito Democratico, e Gianluigi Paragone, senatore M5s, pur legati da un rapporto personale hanno sempre militato su barricate opposte, anche dopo la nascita del Governo Conte e dell’alleanza Pd-M5s. L’iniziativa di oggi li vede, invece, schierati per una causa comune: «Abbiamo voluto dare un messaggio aldilà dei colori politici – ha aggiunto Alfieri – per mettere in luce un problema serio che ci interroga prima di tutto da genitori».

«Nei giorni scorsi fuori da una discoteca varesina è stata aggredita con una bomboletta spray una pattuglia di agenti che stava esercitando il proprio lavoro – ha chiosato Paragone -. Se un trentenne pensa di poter aggredire un agente è già un problema gravissimo».

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 04 novembre 2019
Leggi i commenti

Video

La lotta a criminalità e bullismo unisce Alfieri (Pd) e Paragone (M5s) 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore