La musica svedese dei Sister Fay e la new retro de La discoteca

Da giovedì 7 a domenica 10 appuntamenti al Twiggy: si parte con il gruppo di Malmo, si continua con dj set, il duo italiano e per concludere il progetto "L'’Avvocato dei Santi"

Musica Generica

Il fine settimana del Twiggy di Via De Cristoforis inizia giovedì sera (7 novembre) con i Sister FaY. Il quartetto di Malmö (due chitarre, contrabbasso, percussioni), arrivato al suo terzo tour italiano, porta in scena un sound intimo, sincero e magicamente dolce a cavallo tra folk, jazz e indie-pop creano un sound intimo, sincero e magicamente dolce. Il loro singolo “DIY” (un bellissimo tributo all’auto erotismo) , è stato premiato dal canale svedese “Musikvideotoppen” come “miglior video” ed ha raggiunto le quasi 25000 visualizzazioni.

Venerdì 8 novembre, la serata è Twiggy Sound con Danny Boy (ore 22:00, ingresso libero), dj resident che proporrà la musica migliore per far ballare e divertire. Sabato 9 spazio appuntamento con “La discoteca”, ovvero il nuovo progetto di Stefano Poletti e Gabriella De Vita, “la band new retro wave italiana che brilla come i club di Chicago negli anni Novanta, che mastica chewing- gum dal sapore anni Ottanta, ma che, al contempo, sa cantarvi dell’oggi, dei suoi tormenti, delle sue meraviglie”, cita il comunicato.

Domenica sera invece, appuntamento con “L’’Avvocato dei Santi”, il progetto nato da Mattia Mari, cantautore e polistrumentista romano classe 1988 che porterà in scena l’ultimo progetto musicale. Le serate sono ad ingresso libero e gratuito.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.