Il liceo Frattini, al freddo, chiede di spostarsi negli uffici della Provincia

La richiesta è stata raccolta dal consigliere provinciale DEM Fisco che ha visitato il liceo artistico dove funziona una sola caldaia su tre

liceo frattini

Studenti al freddo e aule gelide: la protesta degli studenti dell’artistico ha convinto il consigliere provinciale e consigliere comunale di Varese Giacomo Fisco a fare una visita a sorpresa al liceo di Masnago.

Durante l’incontro durato un paio d’ore, l’esponente dem di Villa Recalcati ha avuto modo di confrontarsi con la rappresentante degli studenti, la vicepreside e la preside del Liceo oltre a visionare le aule chiuse a causa del freddo (quasi tutto il piano sotterraneo, composto da 4 aule tra cui il laboratorio multimediale di inglese).

«La prima cosa che ci tengo a evidenziare – afferma il giovane consigliere – è la passione dimostrata dagli studenti, dai docenti e dalla dirigente per la propria scuola. Questo ha fatto sì che sia stato possibile trovare una soluzione interna immediata ai problemi dovuti alle temperature basse e al malfunzionamento delle caldaie attraverso lo spostamento degli alunni in altri spazi e una maggiore turnazione delle classi. Ora però tocca al centrodestra che amministra la Provincia, ente deputato alla manutenzione ordinaria e straordinaria, trovare risposte che permettano agli alunni di vivere serenamente e in maniera decorosa l’attività scolastica. Il problema degli ultimi giorni è un problema serio che sicuramente rischia di verificarsi ancora, visto che siamo solo a novembre e deve ancora passare l’inverno. Quindi adesso basta slogan e basta annunci sui giornali, gli studenti non possono scaldarsi con le belle conferenze stampa del Presidente Antonelli».

Proprio dall’incontro di questa mattina al Liceo arriva la proposta e richiesta di utilizzare momentaneamente gli ex uffici della Provincia, attigui agli spazi scolastici, in modo da compensare la carenza di aule dovuta dal freddo. Una soluzione ponte prodotta dalla scuola e che dimostra ancora una volta l’attaccamento del gruppo dirigente scolastico alla struttura.

L’uscita di questa mattina è stata la prima di un tour nelle scuole che il Consigliere Provinciale Giacomo Fisco farà nelle strutture della Città di Varese e non solo, per capire le problematiche e le necessità di ciascuna: «Molti presidi si sono lamentati della mancanza di dialogo con la Provincia, e questo è un problema. Quando ci sono situazioni d’emergenza bisognerebbe avere un canale diretto con il proprio interlocutore e purtroppo spesso così non è. Per questa ragione, anche se da consigliere d’opposizione, farò questo tour nelle prossime settimane. Mi piacerebbe – afferma Fisco – uscire da ogni scuola con una proposta diversa».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore