L’importanza dei tool per la gestione dei canali Social delle aziende

Un’importante parte del lavoro delle aziende, oggigiorno, viene condotta in rete, soprattutto sui social network

tool social

Un’importante parte del lavoro delle aziende, oggigiorno, viene condotta in rete, soprattutto sui social network. È attraverso questi canali, infatti, che i professionisti cercano di aumentare la propria visibilità per accrescere la propria rete di contatti, clienti e partnership. Per riuscire a ottenere risultati soddisfacenti in questo ambito, è fondamentale puntare sull’intrattenimento di qualità del proprio pubblico attraverso i social.

Tuttavia, non è semplice gestire in modo efficace le pagine di un’azienda o della propria attività personale. Innanzitutto perché ogni social network ha regole peculiari, dettate dal proprio algoritmo: sarà necessario, dunque, una strategia specifica, in base al canale di riferimento.

Secondo dati inerenti al mondo dei social, inoltre, il 78% degli utenti smette di seguire una pagina a causa dei contenuti ritenuti poco interessanti. Ciò può dipendere dal fatto che spesso non si hanno le conoscenze comunicative necessarie per attirare l’attenzione del pubblico. In altri casi, invece, ciò che manca è la costanza che servirebbe per mantenere attive le proprie pagine.

Come funzionano i tool

Andranno dunque pubblicati contenuti interessanti, in grado di catturare l’attenzione dell’algoritmo prima e degli utenti poi. Per essere certi di optare per proposte davvero interessante, molti professionisti si affidano ad appositi tool, progettati per rispondere a questo genere di necessità.

Ne è un esempio Spidwit, che aiuta concretamente qualsiasi realtà aziendale o professionista che decida di affacciarsi sul mondo social e non sappia ancora gestirne le potenzialità. I contenuti per Social su Spidwit.com vengono selezionati da un apposito motore di ricerca intelligente, in grado di offrire ogni giorno ai propri utenti le novità più interessanti per le proprie pagine: sarà sufficiente scegliere gli argomenti di riferimento tra le oltre 50 possibilità messe a disposizione dal servizio.

Un esempio pratico di social che può essere sfruttato al meglio affidandosi al tool di Spidwit è LinkedIn, che oggi per le aziende costituisce un punto di riferimento non soltanto per ricercare personale, ma anche per promuovere al meglio la propria immagine.

Altrettanto importanti sono ovviamente Facebook e Twitter. Postare notizie attendibili, per guadagnare credibilità e, soprattutto, followers è fondamentale tanto quanto condividere immagini appositamente pensate per il proprio target, per intercettare un cospicuo numero di like.

Altre accortezze da seguire per gestire i propri social

Impiegare i tool è il primo e più importante passo per sfruttare tutte le potenzialità offerte dai social network. Altrettanto importante, in ogni caso, sarà studiare e ascoltare i propri fan, followers o collegamenti che dir si voglia. Anche loro, infatti, sono creatori di contenuti, i cosiddetti User Generated Content.

Dare la giusta attenzione ai contenuti generati dagli utenti sulle proprie pagine social può fornire suggerimenti su come condurre o modificare un piano editoriale. La flessibilità e la capacità di adattarsi al cambiamento è fondamentale nel mondo di oggi, ancora di più se si tratta di quello virtuale.

Infine, bisogna tenere conto anche delle tempistiche da seguire per pubblicare o programmare la pubblicazione dei contenuti. Non va mai dimenticato, infatti, di esaminare gli orari migliori per procedere con una condivisione, per essere certi di intercettare sempre il maggior numero possibile di utenti.

 

divisionebusiness@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.