Mimetica e sacchi, a Samarate gli appassionati di soft air si prendono cura del bosco

La giornata ecologica del gruppo Prime Division ha consentito di ripulire l'area intorno all'ex cava Redi e alla piattaforma ecologica

Giornata ecologica Prime Division Samarate

Mimetica e sacchi di plastica, gli appassionati di soft air si prendono cure dei boschi di Samarate.

Non è una novità, ma un impegno che va avanti nel tempo (ne avevamo scritto anche alcuni anni fa), quello della Prime Division, gruppo di soft air che usa come “campo di battaglia” proprio le aree boschive tra Busto e Samarate.

«Anche noi abbiamo provveduto a cercare di migliorare il bosco nei pressi della Ex Cava Redi» spiegano quelli di Prime Division, associazione sportiva dilettantistica che ha sede a Busto Arsizio. «Il tutto e per rendere più gradevole gli spazi che la natura ci da anche se per colpa di qualche incivile non si riesce a tenere sempre pulito».

Giornata ecologica Prime Division Samarate

Il tema della qulità ambientale e dell’abbandono di rifiuti nei boschi di Samarate è particolarmente sentito: Samarate, insieme a Lonate Pozzolo, è uno dei Comuni della provincia con aree boschive più estese. La vicinanza con grandi abitati e la presenza di numerose vie di comunicazione sono tra gli elementi che favoriscono l’incivile pratica dell’abbandono di rifiuti: a questo si contrappongono diverse iniziative avviate – tra gli altri, oltre che dagli appassionati di soft air – anche da dipendenti di alcune aziende locali e società sportive.

Giornata ecologica Prime Division Samarate

La zona interessata dalle pulizie della Prime Division, domenica 10 novembre, è quella della cava dismessa Redi, nel cuore del bosco tra Busto e Samarate.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 12 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Grandi! Così si fa.

Segnala Errore