Piani: “Conciliazione famiglia-lavoro, dalla Regione 3 milioni di euro”

Lo stanziamento previsto per l'ATS Insubria (province di Como, Varese) 117.00 euro per il 2020, 146.300 euro per il 2021, 146.300 euro per il 2022

A Cura della Giunta regionale

Sostenere l’armonizzazione tra vita privata e vita professionale al fine di migliorare il benessere della propria comunità e garantire al contempo una maggiore parità – nel lavoro e nell’accesso alle opportunità – tra uomini e donne. È l’obiettivo della delibera approvata oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Famiglia e Pari Opportunità Silvia Piani.

«Un tema importante per Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore Piani – e questi interventi si aggiungono ad una altro intervento di conciliazione che è quello dei nidi gratis. Un tema molto importante perché va incontro alle madri lavoratrici e al tema di conciliare i tempi del lavoro e della vita famigliare».

Lo stanziamento previsto per l’ATS Insubria (province di Como, Varese) 117.00 euro per il 2020, 146.300 euro per il 2021, 146.300 euro per il 2022.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2019
Leggi i commenti

Video

Piani: “Conciliazione famiglia-lavoro, dalla Regione 3 milioni di euro” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.