Premio Furia: arriva il giorno di Salvatore Settis

Il premio al grande storico dell'arte sarà consegnato giovedì 21 in salone Estense, alle 21, durante la lectio magistralis inserita in Thinking Varese. E alle 12 verrà piantato un albero ai giardini in suo onore

Generico 2018

Sta arrivando il giorno del premio Furia a Salvatore Settis, vincitore della terza edizione del Premio Ecologia Città di Varese.

La consegna è prevista giovedì 21 novembre alle 21 nel Salone Estense di via Sacco, nel corso di una serata in cui il professor Settis terrà una lectio Magistralis dal titolo “Costituzione, cultura, tutela: il paesaggio, i beni culturali, l’ambiente”, organizzata in collaborazione con l’ordine degli achitetti di Varese e inserita nell’ambito della rassegna Thinking Varese.

Lo stesso giorno, alle 12, si svolgerà invece la piantumazione ai Giardini di un Tupelo Nero in zona laghetto dei cigni. E’ il terzo albero in onore di un vincitore del Premio Furia, nato nel 1973 come primissimo riconoscimento all’ecologia in Italia, forse d’Europa e rilanciato con forza dall’amministrazione nel 2017, all’interno di Nature Urbane”, ha ricordato il vicesindaco.

Il Premio Furia, promosso anche dall’Ordine degli architetti, con la collaborazione di Arpa e Jcr Ispra, è  un riconoscimento alla carriera di chi si distingue nelle scienze ambientali e naturalistiche. «La scelta di Salvatore Settis – ha spiegato il vicesindaco Daniele Zanzi – porta con sé un significato importante: si tratta di una figura di altissimo profilo, che nel recente passato è stata anche onorata con la candidatura alla Presidenza della Repubblica, e alla quale Varese dà il giusto rilievo».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.